Salernitana alla finestra ‘gufa’ per mantenere il terzo posto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
C’è un terzo posto da difendere dall’assalto delle concorrenti. Un terzo posto finora blindato dai granata che, pur non giocando, hanno mantenuto la posizione. Il riferimento è al Benevento che aveva l’opportunità di agganciare i granata, con il recupero in casa dello Spezia e sfruttando il turno di stop del campionato.

Coda e soci, invece hanno fallito l’occasione e  sono tornati a casa a mani vuote. Nel week end la B torna in campo ma con la Salernitana ancora ferma ai box. La squadra granata resterà alla finestra provando a ‘gufare’ qualche avversario

Sono sei su nove le partite  che interessano direttamente la Salernitana nell’assalto al terzo posto. Le gare che non interessano i granata, invece,  sono Padova-Carpi, Spezia-Foggia e Crotone – Cosenza.

Riflettori puntati su Verona-Palermo. L’anticipo di domani sera è il big match della giornata. Il pareggio potrebbe essere il risultato più giusto per i granata. In caso di vittoria il Verona scavalcherebbe la Salernitana in classifica arrivando a quota 21. Dovessero vincere i rosanero si prefigurerebbe la prima vera fuga della capolista.

C’è poi il Cittadella che giocherà a Livorno. La squadra di Breda, ultima della classe, ha un compito arduo. Se dovessero vincere i veneti volerebbero a 22 punti.
Occhio anche al Brescia che ha un turno sulla carta non facile contro il Venezia.  Donnarumma e soci vincendo in laguna andrebbero a quota 21 scavalcando anche in questo caso la Salernitana ferma ai box.

A seguire Benevento – Perugia con i sanniti che ritentano l’aggancio alla Salernitana di Colantuono. L’Ascoli ha un compito difficile con il Pescara. In serata c’è Lecce-Cremonese. I granata tifano per il segno «X». Pari che rappresenterebbe il miglior risultato da tutte le squadre in campo dalla prospettiva della Salernitana

In attesa del quadro completo la squadra di Colantono dovrà farsi trovare pronta alla ripresa del campionato dopo 21 giorni di pausa ed affrontare la parte finale del girone di andata con lo stesso piglio di come ha gestito le prime 12 giornate

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.