Lavoro: nuove assunzioni in Telecom Italia, ecco come candidarsi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Telecom Italia SpA è la società italiana di telecomunicazioni leader nel nostro Paese, attiva nei servizi di telefonia fissa, cellulare, pubblica, IP, Internet e televisione via cavo. L’azienda, le cui sedi principali sono a Milano e a Roma, in questo periodo è alla ricerca di professionisti, informatici e laureati specialmente in materie scientifiche o tecniche per assunzioni a tempo indeterminato. I candidati selezionati saranno impiegati in diverse aree, quali Information Technology, Connectivity and Solutions e Marketing&Sales.

Le opportunità di lavoro
Queste le figure ricercate al momento dall’azienda: 1 Software Engineer a Roma; 1 Software Defined Infrastructure Engineer a Torino; 2 Microservices & Digital API Developer a Napoli e a Roma; 1 IoT Maker a Roma; 2 Industrial IoT Product & Presales Manager a Roma e a Milano; 2 DevOps Application developer a Roma e a Torino; 1 Data Scientist a Roma; 2 Data Analytics Product Manager a Roma e a Milano; 2 Data Analyst, a Roma e a Milano; 1 Cloud Specialist a Bari; 1 Cloud Application & Platform Engineer a Roma; 1 Big Data Developer a Roma.

Telecom inoltre cerca anche stagisti da inserire nell’area Business nelle seguenti città: Milano, Roma, Torino, Bologna, Padova, Firenze, Napoli, venezia, Trento, Trieste, Ancona, Cagliari, Bari e Palermo.

Il recruiting

Gli interessati alle offerte di lavoro Telecom Italia possono candidarsi visitando la pagina web dedicata alle ricerche in corso e registrando il curriculum nell’apposito form. Le selezioni per i profili ricercati prevedono, in primo luogo, uno screening delle candidature pervenute online ed in seguito un primo contatto telefonico. Superato questo passaggio, ai candidati arriverà una mail per accedere alla fase di valutazione attitudinale, che ha inizio con la compilazione di un compito in lingua inglese.

Chi supera il test accede ai successivi questionari telematici, basati sulla capacità di ragionamento verbale e numerico, sulle competenze informatiche e sulla personalità. Le risorse che superano anche questa fase accedono al colloquio finale, volto a sondare le conoscenze tecniche e quelle relative al business aziendale. In caso di esito positivo dell’incontro, viene formulata la proposta contrattuale.

Il rapporto con gli atenei
La Telecom ha dato il via negli ultimi anni anche ad un programma di collaborazione con le Università, finalizzato a valorizzare i talenti più giovani attraverso opportunità di formazione e lavoro nell’azienda. Tra queste iniziative rientrano: percorsi di tirocinio, curriculari o costituenti praticantato per l’abilitazione professionale; Master finanziati in collaborazione con la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, l’Università Federico II di Napoli, il Politecnico di Milano e quello di Torino; borse di Dottorato di Ricerca, per permettere ai più talentuosi di conseguire questo alto livello di istruzione; Apprendistato di Alta Formazione, un piano formativo aziendale della durata di 240 ore suddiviso in tematiche tecnologiche, commerciali e di gestione d’impresa.

Fonte FanPage.it

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.