Anche se il cuore si ferma, il cervello continua a funzionare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Rendersi conto di stare per morire, o addirittura di essere già morti. Sembra un’eventualità assurda, eppure, secondo recenti studi, potrebbe succedere, perché il cervello funzionerebbe anche dopo che il cuore smette di battere.

I ricercatori si sono concentrati sulle persone sopravvissute a un arresto cardiaco: anche nei momenti in cui il cuore non batteva, questi soggetti ricrdavano perfettamente ciò che era successo attorno a loro.

Il dottor Sam Parnia, coordinatore dello studio, ha spiegato, secondo quanto riporta il Messaggero, che chi ha avuto un arresto cardiaco riusciva, successivamente, a descrivere perfettamente cosa stavano facendo i medici in quel momento e ricordava le loro conversazioni.

La presenza di questo meccanismo dimostrerebbe che, anche in assenza del battito cardiaco, il nostro cervello continua a funzionare: ciò sinificherebbe che una persona dichiarata morta sarebbe in grado di rendersi conto di essere deceduta, di sentire i dottori confermarne la morte e i familiari piangere. Il funzionamento del cervello da quando il cuore si ferma avrebbe un tempo limitato, ma sufficiente per dare la consapevolezza di non essere più in vita.

Fonte IlGiornale.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.