E’ morto Billy, il cane che si recava sulla tomba del suo padrone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
E’ morto Bylli il cane che ogni giorno si recava sulla tomba del suo padrone il macellaio Vincenzo Caputo.

La notizia della sua morte – scrive La Città oggi in edicola – ha fatto il giro di Vietri perché Billy era diventato un simbolo dell’amicizia che lega cani e padroni. A

I cittadini di Vietri sul Mare, proprio per testimoniare l’attaccamento a Billy, hanno deciso di dedicargli una targa ricordo: sarà realizzata dal maestro Francesco Raimondi e affissa sul corso Umberto.

Questo il commento di chi aveva conosciuto Billy: «Non ti vedremo più girovagare per il paese come un’anima in pena, c’era chi ti faceva una carezza, chi ti dava da mangiare quando andavi alla sua porta, ma tu cercavi altro, il tuo amico che ti aveva cresciuto.
Non ti capacitavi che stesse sotto una lastra di marmo gelida, ti ci posavi sopra ogni mattina, l’hai fatto per anni, finchè non l’hanno dissepolto e hai trovato un giorno la tomba vuota.
E giravi per Vietri e nei dintorni, andavi chissà alla sua ricerca, hai creduto forse di poterlo incontrare ancora, di essergli di aiuto.
Non ti vedremo più, ma hai lasciato in noi, indelebile, un esempio d’amore».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Queste sono le notizie di inchiesta che ci piace .. noi concittadini di questa fantastica città europea

  2. cane di animo nobile e dai comportamenti maturi: se le persone che ti hanno conosciuto avessero appreso un decimo dei tuoi pensieri, oggi avremmo un mondo migliore…riposa in pace (finalmente) Billy!

  3. Adesso sarai di nuovo con il tuo padrone e starete recuperando le coccole e l’ amore che la vita non vi ha fatto godere in pieno.
    Buon riposo grande amico dell’ uomo e grazie per averci dimostrato l’ amore che esiste ancora in voi amabili creature e che noi essere umani possiamo solo prendere come esempio.

  4. Questo è anche avere il senso di essere in una comunità. Molti sono i casi in cui cittadini accudiscono cani senza più un padrone. riescono a farsi voler bene da tutti. Gli animali sono molto meglio di noi umani e ci insegnano tanto. Spero che il ponte dell’ arcobaleno possa esistere davvero e un giorno ritrovare i miei. Bravi Vietresi!

  5. Tu sei la dimostrazione vivente di perchè spesso bisogna preferire gli animali agli esseri disumani come te.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.