Roberti a Il Mattino: «Il delitto Vassallo non fu omicidio di camorra»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
«Il delitto Vassallo non fu omicidio di camorra». A dirlo l’ex Procuratore capo di Salerno ed oggi assessore regionale alla Legalità Franco Roberti nel corso del Premio Internazionale Nassiryia per la Pace.

Franco Roberti  parla di mancata collaborazione dell’intero territorio che ha di fatto complicato, notevolmente, le indagini sull’assassinio del “sindaco pescatore“. Come riporta il quotidiano Il Mattino, l’ex procuratore antimafia ha sottolineato che gli inquirenti hanno dovuto fare i conti con «un muro di omertà, non solo da parte dei cittadini ma anche dalle forze dell’ordine territoriali».

Poi Roberti aggiunge: «Nell’omicidio Vassallo proprio nei primi giorni è stato perso troppo tempo, si poteva fare di più. Quando abbiamo preso noi in mano il caso era troppo tardi». A far discutere soprattutto l’opinione di Roberti circa i mancati collegamenti tra l’omicidio e la camorra.

Roberti ha avanzato l’ipotesi di «malaffare territoriale».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Roberti ha ragione, perchè da Magistrato inquirente conosce bene la camorra e il suo modus operanti. Troppi colpi esplosi per un omiocidio di camorra.

  2. visto che non fu omicidio di camorra, considerato che viene affermato:”… che nei primi giorni era stato perso troppo tempo, si poteva fare di più… ” perché, l’ex Procuratore della Repubblica di Salerno nonché ex Procuratore Nazionale Antimafia, non chiarisce le cause per cui l’inchiesta venne tolta alla competenza della Procura di Vallo della Lucania che l’aveva iniziata e trasferita a Salerno?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.