Il chirurgo si presenta ubriaco in sala parto, muoiono mamma e figlio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Fuori dalla sala parto c’era tutta la famiglia pronta a festeggiare il giorno più bello dei 22 anni di vita di Kaminiben Chanchiya, a un passo dal mettere al mondo quella figlia tanto desiderata e attesa.

Dentro la sala parto, invece, si stava consumando una tragedia infinita che di lì a poco avrebbe gettato tutti in un incubo cupo e disperato. Come un angelo annunciato della morte, il dottor P. J. Lakhanisi si era presentato ubriaco, come un incosciente, davanti al tavolo operatorio per effettuare un parto cesareo: e da quel momento in poi è stato tutto un disastro.

Quando la porta della sala si è aperta e i parenti erano già pronti a goire, un medico si è presentato con aria funerea davanti a loro per annunciare che la bimba era morta e che la madre sanguinava copiosamente ed era in fase critica. Poi, mentre il gelo era calato tutto intorno, è rientrato in sala.

Ancora un po’ di attesa e la porta si è riaperta, un altro medico, un altro annuncio, un altro incubo: Kaminiben era morta anche lei, seguendo sua figlia in cielo. A quel punto la rabbia e la disperazione dei familiari sono diventate incontenibili, tanto da richiedere l’intervento della polizia.

La tragedia è avvenuta lunedì notte nell’ospedale Sonawala nella città di Botad, in India, dove il dottor P. J. Lakhanisi, in seguito alle rimostranze dei parenti delle vittime che lo hanno accusato di negligenza, è stato interrogato dalla polizia e arrestato: sottoposto a un alcoltest è stato infatti trovato in stato di ubriachezza. Campioni del suo sangue sono stati nel frattempo consegnati alle autorità sanitarie, mentre si attendono i risultati delle autopsie della mamma e della bimba per determinare con esattezza le cause della morte.

Fonte IlMattino.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Non ci credo!!!Non può essere,e sapete il perchè,se davvero fosse accaduta una cosa del genere andrebbero arrestati per primi tutti gli infermieri,assistenti,medici e tutto il personale medico e tutti quelli presenti durante questo assassinio che assieme a questo dottore hanno permesso che succedesse una cosa del genere,il dottore era ubriaco tanto da non rendersi conto di cosa stava combinando e gli altri che erano presenti possibile che nessuno di loro sia intervenuto per fermare una cosa del genere!!!???Forse erano andati assieme al dottore ad ubriacarsi???Anche se non c’è niente da ironizzare su questa faccenda davvero ma davvero surreale,ecco il perchè secondo me non può essere realmente accaduta.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.