Gestione illecita di reflui zootecnici: denunciato titolare di un allevamento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Continua l’incessante l’attività di contrasto ai reati ambientale portata avanti dal Nucleo Ambientale Investigativo del Comune di Capaccio Paestum, così come fortemente voluto dall’Amministrazione Palumbo. E’ stato deferito in stato di libertà il titolare di un allevamento bufalino, insistente sul territorio comunale, a cui è stata contestata l’illecita gestione dei rifiuti (reflui zootecnici) in fase di deposito, stoccaggio e smaltimento.

Nel corso della settimana appena trascorsa, l’Ufficio Ambiente del Comune di Capaccio, in stretta collaborazione con la Polizia Municipale, ha dapprima attivato una serie di appostamenti sul territorio comunale finalizzati ad individuare fenomeni di smaltimento illecito di rifiuti, e, successivamente, ha attivato dei controlli specifici a verifica di quanto ipotizzato. A conclusione di tale attività, la Polizia Municipale, in collaborazione con l’Ufficio Ambiente, l’Ufficio Tecnico e con il supporto del Nucleo di Vigilanza Ambientale Volontaria delle Guardie Giurate del Wwf di Salerno ha denunciato alla Procura della Repubblica di Salerno il titolare di un allevamento bufalino, in località Cannito di Capaccio Paestum.

Al titolare è stata contestata l’illecita gestione dei rifiuti ( reflui zootecnici)  in fase di deposito, stoccaggio e smaltimento. Durante l’attività ispettiva, inoltre, è stato richiesto l’intervento del personale Veterinario dell’ASL competente per territorio, al fine di verificare il rispetto del benessere animale e del rispetto delle condizioni igienico sanitarie.

“Le attività proseguiranno – commenta l’assessore con delega alla Sicurezza Urbana e alla Polizia Municipale, Piero Cavallo – al fine di individuare e denunciare i fenomeni di inquinamento ambientale nel territorio comunale. Massima attenzione, dunque, per contrastare questi fenomeni e i controlli si estenderanno anche ad altre attività per verificare il rispetto di tutte le normative in materia ambientale”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.