Mercato: Calaiò e Mazzeo nel mirino dei granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
La gara di Cittadella ha lasciato il segno. Un segno profondo che apre nuovi scenari nel mercato di gennaio. Non solo riparazione ma anche cessione di quegli elementi che hanno deluso le attese. Dietro la lavagna sono finiti in tanti ed ecco che le parole di Fabiani sono pietre scagliate contro chi non ha dato ciò che avrebbe potuto e dovuto dare alla causa granata. Colantuono e Fabiani hanno parlato a lungo.

Il dado è tratto e difficilmente, le prossime cinque gare, a meno di clamorose redenzioni, cambieranno giudizi e valutazioni. Gennaio non è così lontano ed è per questo che la Salernitana comincia a guardarsi attorno per colmare i vuoti in organico e puntellare i reparti in cui sono emerse le principali problematiche.

E’ in avanti che bisogna trovare soluzioni. La prima linea granata sconta le maggiori difficoltà. I nomi. Oggi il Mattino in edicola avanza alcune ipotesi. Si torna a parlare di Calaiò 36 anni e 13 gol la scorsa stagione con il Parma. L’arciere è in scadenza di contratto e ha intenzione di avvicinarsi alla sua famiglia che vive a Napoli.

Calaiò percepisce 300 mila euro. La Salernitana per un semestrale con opzione per l’anno successivo potrebbe mettere sul tavolo circa 200mila euro. Resta vivo l’interesse per Fabio Mazzeo 35 anni salernitano in forza al Foggia. Non si escludono altre soluzioni anche tramite l’intercessione della casa madre Lazio. Resta calda anche la pista Cissè che a Verona sta trovando poco spazio e piace e tanto a Colantuono.

Al mister di Anzio serve anche un terzino sinistro. La parabola discendente di Vitale obbliga il club a guardarsi attorno Fabio Eguelfi (classe ’95) del Verona, ma di proprietà dell’Atalanta, sarebbe il nome sul taccuino di Fabiani. La suggestione potrebbe essere Cristian Molinaro 35 anno che a Frosinone è più in campo che in panchina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Si è fissato con Calaiò e Mazzeo…!!
    Giocatori arrivati oramai spompati e scassati; non sono bastate al DS le esperienze negative di Di Gennaro, Rosina, Foggia, Gabionetta tutta gente ingaggiata per centinaia di migliaia di euro con contratti triennali e che in quattro hanno collezionato complessivamente 20 partite in tutto per gli acciacchi che hanno patito in carriera.
    DS, io proporrei di mettere sotto contratto i Bronzi di Riace probabile che quelli si muovono e sicuramente meritano di essere ammirati e applauditi la domenica.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.