Presidente Strianese sulla manovra. Province: i territori sono stati abbandonati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Presidente della Provincia Michele Strianese si unisce alla delusione e preoccupazione espresse dall’UPI, nella persona del suo Presidente, Achille Variati, in merito al testo della Legge di Bilancio approvato dalla Commissione Bilancio dalla Camera dei Deputati.

“Il governo del cambiamento finora ha visto solo un cambiamento in peggio, un governo che sa vendere solo chiacchiere e illusioni. I territori sono stati completamente abbandonati, nessuno si è fatto carico della grave situazione di emergenza in cui versano. Anzi, il testo approvato dalla Commissione Bilancio peggiora il disegno di legge approvato dal Consiglio dei Ministri. Ho appena iniziato il mio mandato e da subito mi sono preoccupato di reperire fondi per la messa in sicurezza di strade e scuole, temi che considero prioritari, e per fortuna la Regione Campania mi è molto vicina in questo. Sono ingegnere e quindi particolarmente sensibile ai problemi strutturali di ponti, gallerie, strade, edifici scolastici. È incredibile come governo e deputati, che nella manovra stanziano quasi 7 miliardi per la messa in sicurezza del patrimonio pubblico, abbiano deciso di escludere da questi investimenti i 30 mila ponti e gallerie, gli oltre 130 mila chilometri di strade provinciali e le 5.100 scuole superiori. Abbandonando il territorio, le comunità e i 2 milioni 500 mila studenti che continueranno a frequentare scuole insicure. La cosa più grave è che invece sono state trovate le risorse per rendere sicure solo le opere del bacino del Po.  Il resto del Paese è abbandonato, forse oltre la pianura padana nessuna opera risulta loro a rischio? Le bugie di questo governo gialloverde sono intollerabili.

Faccio mie le parole di Achille Variati, Presidente dell’UPI, per chiedere al Governo, a partire dai Viceministri Castelli e Garavaglia, un incontro urgente per chiarire questi nodi e trovare immediate soluzioni in vista del passaggio della Legge di bilancio in Senato”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.