Abusi sulle baby calciatrici condannato l’allenatore a 7 anni e mezzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Corte di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso dell’allenatore di una squadra di calcio femminile nel salernitano condannato in Appello a sette anni e sei mesi di carcere per violenza sessuale su minori.

Le violenze sarebbero state commesse dal mister per almeno un anno: dal 2012 al 2013 su tre ragazze non ancora 15enni. Dopo numerose avances l’episodio chiave che ha spinto le ragazze a denunciare il caso è avvenuto quando una delle tre è stata costretta a subire un rapporto completo.

L’allenatore la stava riaccompagnando a casa dopo una trasferta quando con la sua auto avrebbe raggiunto un luogo isolato e buio nella zona industriale di Eboli dove avrebbe consumato la violenza.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.