Calcio a 5: L’Alma Salerno si fa rimontare e perde con il Futsal Parete

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Non è stato sufficiente un brillante primo tempo, all’Alma Salerno, per portare a casa un risultato contro il Futsal Parete. Nella sfida tenutasi al PalaCilento di Tochiara, infatti, gli ospiti sono riusciti a passare con il risultato di 6 a 9.

Un’Alma grintosa e convinta dei propri mezzi, decisa a ottenere l’intera posta in palio, quella che affronta con grande determinazione la prima frazione di gioco. Il vantaggio dei salernitani arriva poco dopo il terzo minuto di gioco, grazie all’ennesima rete di Danilo Spisso, che è riuscito a essere della partita nonostante il problema al ginocchio.

La superiorità di risultato dei padroni di casa regge fino al decimo minuto, quando il Futsal Parete riesce a trovare la via del pareggio. La situazione di equilibrio, però, ha vita breve: trascorsi da poco i 12’, è Genario a riportare in vantaggio i suoi su punizione, complice anche una significativa indecisione del portiere del Parete. Lo stesso brasiliano, dopo 50 secondi, fallisce un calcio di rigore, assegnato per un tocco di mani.

Pochi, invece, i pericoli corsi dai padroni di casa che hanno potuto anche fare affidamento su una buona prova di Nicolas Rebba, all’esordio tra i pali, con la prima squadra, dal primo minuto.

L’Alma Salerno non si lascia condizionare e porta a due le reti di vantaggio, ancora una volta grazie a Spisso, servito da Genario. I granata cercano anche di approfittare della superiorità numerica, figlia dell’espulsione del numero 11 del Futsal Parete ma il quarto gol arriva a parità di uomini ristabilita, grazie a un altro esordiente: il brasiliano Kaio. Quattro a uno è il punteggio sul quale si chiudono i primi venti minuti di gioco.

La ripresa, però, si apre con gli ospiti intenzionati a recuperare il risultato: in cinque minuti, i casertani riescono ad agguantare il pareggio, finendo poi per segnare anche le reti del 5, 6 e 7 a 4, ribaltando, in tal modo, una partita che sembrava irrecuperabile.

A poco meno di tre minuti dalla fine, è nuovamente Spisso ad andare a segno e ad accorciare le distanze, con il risultato che va, così, sul 5 a 7 per il Parete. Formazione ospite che, a un minuto e 15 secondi dal termine, va in rete per l’ottava volta, prima dei gol del definitivo 6 a 9 (con la quarta marcatura di Danilo Spisso).

Niente da fare, dunque, per l’Alma Salerno che, nonostante un primo tempo abbastanza convincente, non riesce ad avere la meglio su quella che è l’attuale terza forza del girone.

La prossima settimana, i granata saranno chiamati a una nuova trasferta in Puglia, dove ad attenderli ci sarà il Futsal Capurso.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.