Serie A1 femminile: torna alla vittoria la Treofan Givova Battipaglia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nella nona giornata del campionato di A1 “Sorbino Cup”, la Treofan Givova Battipaglia, grazie ad una prestazione eccellente e ad un cuore enorme, supera il forte Allianz GEAS Sesto San Giovanni e, dopo quasi due mesi, torna alla vittoria. La cronaca del match.

L’inizio del primo quarto è all’insegna dell’equilibrio. Nei primi tre minuti, inaugurati dal canestro dell’attesissima ex Brooque Williams, le due squadre si fronteggiano alla pari rispondendo colpo su colpo l’una all’altra. Al terzo minuto, una tripla di Brown dà inizio allo show di Battipaglia che diventa semplicemente incontenibile. Brown, in particolare, è immarcabile e, dopo un’altra tripla, regala alla Treofan Givova il massimo vantaggio (16-8 al 6′).

Ma Battipaglia e la Brown non sono ancora sazie ed entrambe continuano a spingere forte: le padrone di casa scappano sul 20-10, prima che Williams provi a ricucire lo strappo con una tripla (20-13). Ma le biancoarancio sono motivatissime e concentrate e 5 punti consecutivi di una straordinaria Brown (13 punti per lei nel primo periodo) cristallizzano la situazione al termine del primo quarto. Al 10′, Battipaglia è avanti di 12 (25-13).

Il secondo quarto è piuttosto complicato per Battipaglia che, sul più bello, si spegne e, sul 28-14, subisce un parziale di 0-8 propiziato da un’ottima Panzera (5 punti consecutivi per lei. 28-22 al 14′). Brown, ancora lei, prova a scuotere le biancoarancio (32-24), ma Arturi risponde prontamente dall’area (32-26 al 16′).

La Treofan, insomma, è in grossa difficoltà … difficoltà accentuale dal fallo antisportivo fischiato a Brown al 17′ e da una tripla di Barberis (32-30). Nell’ultima parte del periodo, Battipaglia riesce a conservare un esiguo, ma importante vantaggio grazie anche all’ottimo impatto sul match della giovane Cremona (4 punti per lei nel secondo quarto). All’intervallo lungo, Battipaglia è avanti di 4 (38-34).

All’inizio del terzo quarto Battipaglia reagisce alla grande. Simon e Brown mettono il turbo e firmano il nuovo allungo della Treofan Givova (48-38 al 24′). Una tripla di Handy fa volare ulteriormente le biancoarancio ed esalta lo Zauli (51-38).

Il GEAS, però, reagisce rabbiosamente e, guidata da Loyd, piazza un parziale di 3-12 che la riporta in scia (54-50 al 27′). Battipaglia, insomma, è nuovamente in difficoltà: una tripla di Williams significa -1 (56-55) prima che un canestro di Trimboli chiuda il terzo quarto. Al 30′, la Treofan Givova è avanti di 3 (58-55).

L’ultimo quarto si apre con una tripla di Handy. Ma il GEAS risponde con Brunner e Williams (63-59 al 33′). Il match è palpitante. Le due squadre si affrontano dando tutto in un ultimo periodo nel quale si segna poco, ma si lotta con cuore e fervore. Al 37′, un canestro di Simon significa + 4 (67-63). Ancora Simon, al 38′, mette due punti pesantissimi (69-63).

Una tripla di Williams e un libero di Nicolodi riportano il GEAS in scia (69-67). Ma Battipaglia, negli ultimi due minuti, mette in campo un cuore enorme. Gli ultimi istanti del match sono da brividi. Il libero di una splendida Simon significa +4 a 27 secondi dalla fine (74-70). Ancora un’immensa Simon ruba un pallone decisivo. Battipaglia trionfa e, con pieno merito, porta a casa la vittoria. Allo Zauli, il finale è 76-70.

TREOFAN GIVOVA BATTIPAGLIA – ALLIANZ GEAS SESTO SAN GIOVANNI  76 – 70 (25-13; 38-34; 58-55; 76-70).

TREOFAN GIVOVA BATTIPAGLIA

Brown 27, Handy 11, Simon 20, Del Pero, Trimboli 12, Scarpato, Sasso N.E., Patanè N.E., El Habbab 2, Cremona 4. Coach: Matassini.

ALLIANZ GEAS SESTO SAN GIOVANNI   

Galbiati, Verona 1, Nicolodi 8, Brunner 10, Williams 22, Schieppati, Loyd 7, Panzera 8, Barberis 6, Ercoli 4, Arturi 4. Coach: Zanotti.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.