All’Arechi è incubo Donnarumma: tripletta dell’ex e Brescia avanti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Incredibile all’Arechi. Primo tempo in vantaggio il Brescia per tre a zero con una tripletta dell’ex Donnarumma che sfrutta al 5’ all’8’ e alla mezz’ora dormite in serie della difesa granata. Salernitana mai in partita con Rosina e Jallow confusionari e difesa in bambola. Il Brescia sfiora più volte il poker, la traversa ferma Bisoli nel finale. Nel recupero allontanato per proteste il trainer lombardo Eugenio Corini.

Salernitana e Brescia si sfidano dunque questa sera con atteggiamento tattico speculare. In partenza, infatti, entrambe le squadre scendono in campo con il 4-3-1-2. Alla luce dei risultati già maturati nelle gare valide per la 15esima giornata del campionato, il posticipo dell’Arechi assume una forte rilevanza. Vincendo, Salernitana (10 con 20 punti) e Brescia (ottava con una lunghezza di vantaggio sui campani), le cui tifoserie rinnoveranno ancora una volta il gemellaggio nel segno del compianto Roberto Bani, potrebbero fare un bel balzo in avanti e soprattutto i granata rientrare in zona play-off
I granata potrebbero scavalcare in un solo colpo quattro squadre, le Rondinelle potrebbero agganciare il Cittadella al quarto posto. Un pareggio lascerebbe sostanzialmente immutati gli equilibri. Quel che è certo è che sarà partita vera e, probabilmente, anche divertente, vista la scelta operata dai due tecnici di puntare sulla fantasia e su due attaccanti di ruolo.
La Salernitana, orfana di Di Gennaro, Odjer e Bernardini, scenderà in campo con Micai tra i pali; Casasola, Mantovani, Schiavi e Pucino in difesa; Akpa Akpro, Di Tacchio e Castiglia in mediana; Rosina alle spalle di Bocalon e Jallow, che si è aggiudicato il ballottaggio con Djuric. A gara in corso possibile staffetta tra Rosina ed uno tra Mazzarani ed Andrè Anderson.
Nel Brescia mister Corini recupera Torregrossa, che però, parte dalla panchina. Riflettori puntati sull’ex di turno Donnarumma ed anche sul baby Tonali, giovane centrocampista che ha già esordito in nazionale e che sembra destinato a grandi palcoscenici. Le Rondinelle giocano con Alfonso in porta; Sabelli, Cistana, Romagnoli e Mateju comporranno il pacchetto arretrato; il figlio d’arte Bisoli, Tonali, Ndoj giostreranno in mediana; Spalek agirà tra le linee; Morosini e Donnarumma avranno il compito di provare a scardinare la retroguardia granata, che all’Arechi finora si è ben disimpegnata.
Dirige l’incontro il signor Fabio Piscopo di Imperia.

SALERNITANA-BRESCIA 0-3 (primo tempo)

SALERNITANA (4-3-1-2): Micai; Casasola, Mantovani, Schiavi, Pucino; Akpa Akpro, Di Tacchio, Castiglia; Rosina; Bocalon, Jallow. A disp. Vannucchi, Lazzari, D.Anderson, Perticone, Vitale, Gigliotti, Migliorini, Palumbo, Mazzarani, Djuric, A.Anderson, Vuletich. All: Stefano Colantuono

BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Romagnoli, Mateju; Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek; Morosini, Donnarumma. A disp. Andrenacci, Gastaldello, Carillo, Semprini, Viviani, Martinelli, Torregrossa, Cortesi. All: Eugenio Corini

ARBITRO: Sig. Fabio Piscopo di Imperia (Grossi/Bercigli) IV uomo: Fourneau

Reti 4′, 8′ 31′ Donnarumma

AGGIORNAMENTO USSALERNITANA1919

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Deve essere esonerato,se poi ha dignità si dimettera’,anche se penso che nessuno farà niente.Questa è la cosa più di tutte tristi.

  2. Buonasera.
    Non so come andrà a finire il secondo tempo di questo Salernitana Brescia. Io non lo vedrò: cambierò canale.
    Ma di una cosa sono sicuro: Colantuono deve essere esonerato. Non è più all’altezza.
    Anzi, non lo è mai stato. Finora gli era andata bene.
    C’è libero Delio Rossi. Prima che vada al Foggia……
    A presto
    Antonio da Chiasso (Svizzera)

  3. Buonasera.
    Non so come andrà a finire il secondo tempo di questo Salernitana Brescia. Io non lo vedrò: cambierò canale.
    Ma di una cosa sono sicuro: Colantuono deve essere esonerato. Non è più all’altezza.
    Anzi, non lo è mai stato. Finora gli era andata bene.
    C’è libero Delio Rossi. Prima che vada al Foggia……
    A presto
    Antonio da Chiasso (Svizzera)

  4. Questo qui a Salerno faceva misteriosamente panchina… cose strane degli ultimi anni di salernitana

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.