Legalità: il direttore della DIA incontra la Consulta provinciale degli studenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“La mafia teme più la scuola o la giustizia?” È questo il tema che tratterrà il Direttore della Direzione Investigativa Antimafia, Generale di Divisione dei Carabinieri Giuseppe Governale, martedì 11 dicembre 2018, alle ore 10.00, presso la sala Fadda del Convitto Nazionale Tasso di Salerno.

L’incontro – introdotto dalla dottoressa Ketty Volpe, esperta MIUR e referente della Consulta Provinciale degli Studenti di Salerno – è rivolto agli studenti della Consulta, eletti quali rappresentanti di tutti i coetanei che frequentano gli istituti scolastici di secondo grado dell’intera provincia di Salerno, futuri portatori dei valori intrinsechi alla legalità, fondamento su cui poggia il contrasto alla “cultura mafiosa.

La domanda posta a tema dell’incontro è particolarmente significativa e di stringente attualità: “Può la scuola, attraverso la formazione di giovani responsabili, leali e artefici del proprio destino, rappresentare una valida barriera per l’avanzare della mafia, oppure è il solo potere giudiziario lo strumento che la mafia teme maggiormente?”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.