Champions, Liverpool-Napoli 1-0. Azzurri eliminati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
17
Stampa
Il Napoli ha perso 1-0 contro il Liverpool nell’ultima giornata del gruppo C ed è stato eliminato dalla Champions League per via del maggior numero di reti segnate dagli inglesi (nove a sette). Ad Anfield ha deciso una rete di Salah al 34′, bravo a liberarsi in area ed approfittare di un’ingenuità di Ospina. Nella ripresa il portiere azzurro ha evitato il tracollo, ma al 92′ Alisson ha negato a Milik il gol della qualificazione.

Perdendo a Liverpool il Napoli ha salutato la Champions League, nel futuro degli azzurri ci sarà l’Europa League: “Dispiace molto, ma dobbiamo accettarlo – ha commentato Ancelotti a fine partita -. Ci porteremo questa amarezza in Europa League con la convinzione di poter fare bene. Sicuramente i rimpianti non riguardano questa sera, ma la buona sorte tornerà”.

Ad Anfield non è arrivato il gol qualificazione: “Siamo stati poco lucidi”.
A pari punti con il Liverpool e fuori solo per il minor numero di gol segnati. Finisce così la Champions League del Napoli di Ancelotti che nel postpartita l’ha presa con filosofia: “Abbiamo fatto il possibile in un girone molto difficile, siamo arrivati a giocarci la qualificazione all’ultimo minuto e c’è da essere soddisfatti del cammino.

Certo dispiace molto, ma non c’è rammarico, ci è mancato poco. Porteremo questa amarezza in Europa League per affrontarla al meglio, so che possiamo fare bene”. Decisivo il ko ad Anfield: “Stasera è mancata un po’ di lucidità in costruzione, ma loro ci hanno pressato fortissimo e noi siamo calati. Abbiamo avuto qualche chance di fare gol ma non ci siamo riusciti”. Merito anche di Alisson, strepitoso al 92′ su Milik: “Ha fatto un controllo straordinario, non devo dire nulla a nessuno. Abbiamo fatto un grande girone”.

I rimpianti semmai vanno cercati nelle altre partite: “Forse sì, ma dico anche che se il Liverpool avesse avuto bisogno di fare due gol li avrebbe fatti. Non dobbiamo avere rimpianti perché abbiamo fatto il massimo e ci è mancata solo un pizzico di buona sorte. Spero ci possa tornare in Europa League”.

LE PAGELLE
Alisson 7,5 – Mette tutto il corpo a difesa della qualificazione: l’intervento miracoloso su Milik in pieno recupero manda il Liverpool agli ottavi.

Insigne 5 – Stecca la partita più importante facendo ripartire i discorsi sulla sua trasformazione in campione. Fuori dal gioco a larghi tratti, prova ad accendersi quando ormai è troppo tardi.

Salah 7 – Decisivo, come sempre. L’azione del gol è una sua invenzione: bravo a farsi scudo su Mario Rui, infilare Koulibaly e sorprendere sul primo palo il portiere. Tutti i pericoli passano dai suoi piedi.

Ospina 5 – Nella ripresa è decisivo con tre interventi incredibili, ma la macchia sul gol subito sul suo palo anticipando un movimento illogico non può essere lavata e – a conti fatti – è costata l’eliminazione.

Allan 7 – Il solito leone in mezzo al campo. Lotta contro tutto il centrocampo inglese praticamente da solo.

Manè 4,5 – Due sono i punti di vista: o si apprezza il movimento e le occasioni che si crea oppure si punisce il fatto che abbia sbagliato almeno tre occasioni nitide davanti al portiere in maniera incredibile. Noi stiamo dalla parte dei tifosi: con più freddezza sicuramente avrebbe evitato qualche malore in più nel finale ad Anfield.

IL TABELLINO

LIVERPOOL-NAPOLI 1-0

Liverpool (4-3-3): Alisson 7,5; Alexander-Arnold 6,5, Matip 6, Van Dijk 6,5, Robertson 6; Wijnaldum 6,5, Henderson 6, Milner 6 (40′ st Fabinho sv); Salah 7, Firmino 6,5 (34′ st Keita 6), Mané 4,5. A disp.: Mignolet, Lovren, Moreno, Shaqiri, Sturridge. All.: Klopp 6,5.

Napoli (4-4-2): Ospina 5; Maksimovic 6, Albiol 6,5, Koulibaly 5, Mario Rui 5 (25′ st Ghoulam 5,5); Callejon 5,5, Allan 7, Hamsik 5,5, Ruiz 6 (17′ st Zielinski 5); Mertens 5,5 (22′ st Milik 6), Insigne 5. A disp.: Karnezis, Hysaj, Ounas, Diawara. All.: Ancelotti 5,5.
Arbitro: Zwayer
Marcatori: 34′ Salah
Ammoniti: Van Dijk, Salah (L); Koulibaly (N)
Espulsi: nessuno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

17 COMMENTI

  1. E’ l’avventura continua ,FORZA GRANDE NAPOLIIIII , rialzati e prosegui.
    SARO’ CONT TE , MA TU NON DEVI MOLLARE , ABBIAMO UN SOGNO NEL CUORE NAPOLI TORNA
    CAMPIONEEE

  2. C’è a chi tocca essere eliminati dal Liverpool…e chi viene preso a pallonate dall’amico Bresciano Alfredo brocco Donnarumma…chest’è ahahahahhaha

  3. Grazie LIVERPOOL…..anche quest’anno MAGNATV U LIMON!!!!
    meglio prendere una volta le pallonate che essere sempre dietro….ALLA JUVENTUS!!!

  4. Come sportivo, campano e tifoso dell Salernitana mi dispiace per il Napoli e penso che Pietro W abbia ragione.

  5. Abbiamo un sogno nel cuore….. napoli tornatenn a cas!!! Manca solo la coppa Italia e poi avete fatto l’ennesimo triplete (zeru tituli)!!!! Giggì u compless tutt’appost??? Non ti sento!!!

  6. Ma quanto sei fesso (scusami). Non sai perché quel coglione si firma Pietro W.? Stammi a sentire: gente come quella deve soffrire sempre, lentamente, costantemente, dolorosamente. Salah Abbagnano, Salerno.

  7. Tutti frustrati e complessati tifosi di una squadretta di Serie B…. Patetici. Noi intanto siamo sempre in Europa e ai vertici della Serie A, voi come tutti gli anni a ottobre a sognare la promozione in Serie A che avete visto una sola volta nella vostra storia (quella del 1947 non conta), a gennaio a metà classifica e ad aprile con le ossa rotte appena sopra la quota salvezza. Saluti da Donnarumma.

  8. Nonostante tutto a me questi cafoni di paese divertono una cifra.
    Nominano il Liverpool pur sapendo che U seliern non ci giocherà mai contro,a meno che i Reds non accettino l’invIto di lotait alla coppa della sagra ro per e ò muss che si tiene a U seliern city il 15 agosto.

  9. Un paio di considerazioni :
    1) ma la redazione, così attenta e solerte a censurare chi non approva i de luca, questi commenti idioti e provocatori dei cafoni di torno torno li deve proprio pubblicare? ;
    2) ma sbaglio, o il portale si chiama Salernonotizie.it? Quindi come mai i frustrati cafoni dei paesi di torno torno stanno sempre qua sopra? Ah, i complessi. ….;
    3) ma se i cafunciell di paesello di torno torno che tifando naPPoli istigano, è normale che poi vengono “sfottuti”;
    4)almeno a Salerno c’è la possibilità di seguire la squadra della città, i vari (falliti) cafunciell di paesello di torno torno per sentirsi superiori(sportivamente) ai salernitani che fanno? Tifano naPPoli appunto;
    5)è vero che il naPPoli sta ai vertici del calcio italiano e che compete con le grandi europee, ma grazie a chi? Non certo ai cafun sopra citati, né tanto meno ai pezzottari napoleCani(o napoletANI). L’unico che può parlare è San Aurelio, e gli imbecilli “tifosi” lo contestano pure. Che ebeti.
    Purtroppo noi abbiamo Lotito. Se pure a Salerno fosse arrivato un Cinese o un Pallotta della situazione. ……
    Concludo :
    Quindi, i cafunciell di paese non contano proprio niente nella voce “tifosi” del naPPoli , mentre i napulitan “veri”, oltre a contestare l’unico che li mantiene dove sono, non hanno alcun merito al riguardo. Ah, ogni tanto srotolano la MITICA(mitologica) PEZZONA AZZURRO SCAGNAT e intonano cori per MaraDROGA!!……e ho detto tutto.
    Saluti a tutti, cafun compresi
    È FACILE FARE I SBRUFFONI CON I SOLDI DEGLI ALTRI

  10. Ringraziate le milanesi che sono cadute in disgrazia sennò con il cavolo che arrivavate sempre secondi!
    Giggì se ci sta un cafone quello sei tu!!! E mo jat a rubbà u rolex ai giocatori vostri che già vi siete fottuti l’albero nella galleria Umberto!!! Lote

  11. quando torneranno le milanesi a grandi livelli sarete i secondi si ma della serie C la categoria che vi compete monnezzari neomelodici a schifezz di paese napolecagna

  12. Ma sti cafun loro e le milanesi.
    Pensate a voi che tra poco arriveranno le cilentane e tornerete a fare i derby che vi competono.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.