Cassa edile di Salerno: evento al Comune “A Natale tutti più buoni”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Questo lavoro non lo cambierei, è la mia passione!”: è il commento quasi unanime che, nel salone del Gonfalone, del comune di Salerno,  ha accompagnato la consegna da parte della Cassa Edile salernitana, degli otto premi per i lavoratori con la maggior anzianità di servizio. Vincenzo Barbarini, dell’impresa Dragonetti Srl; Fiorentino Tranzillo, Edil Costa Srl; Angelo Volpe e Pasquale Viscione della Bio Recuperi di Genio Srl; Vincenzo Lamberti, Tredil Impresit Srl; Roberto De Lillo, Soced Srl; Vincenzo Massa, Sen.Co Srl;

 

Mario Ferretti, So.Co.Ge Srl : sono loro i muratori ed i carpentieri che hanno ricevuto il buono del valore di 300 euro nell’ambito dell’iniziativa A Natale tutti…buoni”, promossa dalla Cassa Edile Salernitana e patrocinata dal Comune di Salerno e che ha consegnato un riconoscimento, una scultura in ceramica realizzata dal laboratorio Santoriello, anche  a cinque imprese, selezionate sempre secondo una logica di anzianità contributiva: la S.P.E.C. srl, Ronga Salvatore srl, Ritonnaro Costruzioni srl, la Edile srl e la

Vincenzo Russo Costruzioni srl. Il regalo è frutto della precisa volontà della presidente della Cassa Edile di Salerno, Valeria Rainone e del vice presidente, Ferdinando De Blasio,  di rinunciare agli omaggi natalizi ed alcune spese accessorie. Alla cerimonia hanno partecipato il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, l’assessore all’urbanistica, Mimmo De Maio e l’assessore al Commercio, Dario Loffredo, oltre naturalmente al vice presidente della Cassa Edile di Salerno, Fernando De Blasio, il vice presidente Ance, Fabio Napoli e la presidente Valeria Rainone.

L’iniziativa è stata anche occasione per una riflessione sui numeri registrati nell’ultimo anno dalla Cassa Edile salernitana. La  crisi del settore delle costruzioni non riguarda solo le piccole e medie imprese ma anche i grandi operatori del settore. Secondo le elaborazioni di ‘Edilizia e Territorio’, il valore residuo delle commesse che fanno capo alle aziende in difficoltà vale circa 9,4 miliardi di euro.

“Le aziende salernitane sono diminuite da 4mila a 2800: i numeri dicono che siamo in piena crisi e i volumi si sono più che dimezzati-  ha ribadito nel suo intervento  la presidente della Cassa Edile salernitana, Valeria Rainone – come Cassa continuiamo a registrare un elevato tasso di cantieri ed operai non dichiarati contro il quale siamo pronti a batterci in maniera preventiva attraverso l’intensificazione dei controlli e attraverso delle sinergie, come quella con Inail, per incrociare i dati ed una specifica intesa  con la direzione provinciale del Lavoro e con la Prefettura di Salerno che sono insieme al’Asl,  i destinatari delle notifiche preliminari cui è tenuto il committente o il responsabile dei lavori prima dell’inizio del cantiere”.

Rispetto all’iniziativa dei premi, la presidente Rainone ha evidenziato il “tocco” di sensibilità femminile apportato dalla sua giovane presidenza (la nomina è avvenuta meno di sei mesi fa). “Adempiere alla missione di assistenza – ha aggiunto- significa accompagnare al sostegno formativo e sociale,  anche la vicinanza ed elogio a chi ogni mattina si sveglia e lotta con le unghie ed i denti per trovare la quadra economica”.

Alle sue parole si aggiungono quelle del sindaco Napoli, che ha elogiato l’iniziativa sperando che sia di buon auspicio per uscire da questo periodo di stagnazione: “Complimenti alle imprese e ai lavoratori per impegno e onestà profuse nelle loro attività: sono i perni sui quali contiamo di far girare economia salernitana – ha detto il sindaco Napoli – questi premi rimandano ad una vita di lavoro e sacrifici, preoccupazioni, ma anche successi e gratificazioni. Speriamo di uscire da questo periodo fatto anche di leggi e regolamenti barocchi: un imprenditore oggi è un eroe!”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.