Salerno: diventa mamma a 55 anni. Miracolo di Natale al Ruggi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Dopo un delicato intervento all’utero, diventa mamma a 55 anni. Il fatto è accaduto all’azienda ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno dove qualche mese fa, alla 35esima settimana, una signora ha partorito un bambino di 2.250 chili, nel Reparto di Gravidanza a rischio.

A far nascere il piccolo è stato il dottor Raffaele Petta, insieme ai dottori Mario Polichetti Venus Buonaiuto. La mamma, una donna salernitana che vuole mantenere l’anonimato, era stata sottoposta due anni prima ad un delicato intervento di asportazione di molti miomi per via laparoscopica.

«Questo parto – spiega all’Ansa Raffaele Petta, Direttore del reparto Gravidanza a rischio e diagnosi prenatale – pone le problematiche relative alle gravidanze in età avanzata. Nel caso specifico la gravidanza era ad altissimo rischio poiché, essendo stata la paziente sottoposta ad asportazione di molti miomi per via laparoscopia, vi era il rischio di rottura dell’utero con possibile morte del feto e la necessità di dover asportare l’utero stesso. Vi era, quindi, la necessità di prolungare il più possibile la gravidanza per evitare la nascita di un bambino prematuro con il pericolo che l’utero si potesse rompere.

Si è giunti così alla 35esima settimana, momento in cui ragionevolmente il feto non avrebbe avuto problematiche gravi». Sette anni fa nello stesso Reparto un medico 57enne partorì due gemelline, Karol Pia e Adriana Cristina. Qualche anno fa un mamma di 54 anni partorì tre gemellini sempre nel Reparto di Gravidanza a rischio del Ruggi di Salerno.

Fonte ANSA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Pesciolinorossosangue e perchè? soprattutto se è avvenuto con il marito e senza interventi di ingegneria genetica o di laboratorio dove sta l’egoismo? se per esempio tu avessi 30 anni e tua madre 85, la riterresti una cattiva madre? meglio a 55, voluto, con forza, o a 25 per errore o superficialità?

  2. Ci deve essere un limite, ma non ti fare il maestro sui quai degli altri, sciacallo insensato.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.