A2 femminile volley: P2P Givova ko nel derby a Caserta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Non bastano i 22 punti di Dascalu: la P2P GIVOVA frena al cospetto di Caserta e in Terra di Lavoro perde 3-1 il derby di Santo Stefano.
Otto battute sbagliate nello stesso set non si possono regalare a nessuna avversaria ma nel momento peggiore la P2P GIVOVA manda al servizio “cecchino” Dascalu e fa in tempo a spostare il macigno. Punto su punto, con una battuta finalmente affilata e qualche ace, Baronissi rimonta dal 23-16 al 23 pari (muro Dall’Igna) e passa anche in vantaggio con il pallonetto di Arciprete (23-24). Ha tra le mani una free ball e anche il contrattacco per chiudere ma spara in rete. Ai vantaggi le tocca subito rimontare, anche perchè un attacco vincente viene giudicato out dai direttori di gara, che ovviamente non sono infallibili perchè decidono in una frazione di secondo. Il punto decisivo per Caserta è conseguenza di una riga che Dall’Igna pesta accidentalmente in palleggio (27-25).
Equilibrio fino al 10-10 nel secondo set. La P2P allunga di 2 (11-13) ma Caserta ricuce lo strappo e la scavalca (18-15). Baronissi non molla: Ginanneschi di precisione due volte, fino al 20 pari, poi si entra in zona Dascalu e si va ai vantaggi. Interminabili: Pistolesi fa 25-25 con un sontuoso pallonetto in contro tempo e Cecconello firma il muro del 25-26. Caserta si aggrappa a Cella e Melli e riapre i giochi. Chiude i conti Arciprete: 29-31 P2P.
Arciprete con due guizzi risponde a Caserta che però ha l’inerzia (18-14) con Cella e Frigo e amplia il divario con Celli. Sette palle set per la formazione di Terra di Lavoro (24-17). La P2P GIVOVA, che continua a “regalare” un po’ di battute qua e lá  (14, a fine terzo set), può contenere ma non rientrare: 25-18 nel terzo parziale.
Nel quarto set, novità nel sestetto: coach Guadalupi sfila Cecconello e fa entrare Prestanti; presenta Pistolesi anziché Ginanneschi, quest’ultime protagoniste di una staffetta nei precedenti parziali.
Baronissi si scioglie nel quarto set: vince Caserta 25-12.
Punti P2P: Dascalu 22, Prestanti 1, Cecconello 4, Strobbe 14, Pistolesi 3, Arciprete 15, Dall’Igna 2, Ginanneschi 10, Hodzic, Ferrara libero. Non entrata: Ferrari.
Nel prossimo turno di campionato, in programma il 30 dicembre al palasport di Capriglia con fischio d’inizio alle ore 17, la P2P GIVOVA riceverà Martignacco.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.