A2 volley , P2P ultima gara del 2018 a Capriglia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La P2P Givova saluta il 2018 al Pala Capriglia. Domenica 30 dicembre, con fischio d’inizio alle ore 17, la squadra allenata da coach Guadalupi sfiderà Martignacco. Biglietto d’ingresso 5 euro, ridotto 3 euro. Botteghino aperto dalle ore 15.30.

La squadra friulana, rivale di Baronissi nell’ultima gara dell’anno, è una delle rivelazioni del campionato di serie A2. Occupa il quinto posto, ultimo piazzamento utile per la pool playoff. Dopo la sconfitta di Caserta, la P2P ha accumulato un distacco di 7 punti dalla prossima concorrente.

L’aritmetica lascia ancora uno spiraglio ma occorre un’impresa, considerando anche il numero diverso di partite da giocare. La P2P, infatti, non ha ancora sostenuto il proprio turno di riposo per compensare il numero dispari di partecipanti al girone e resterà a guardare il 6 gennaio.

Le irnine hanno tre partite di regular season a disposizione, nelle quali dovrebbero fare bottino pieno. Martignacco, invece, dispone di più gare e di una classifica migliore. E’, infatti, sufficiente che ottenga 2 punti in 4 gare per staccare il pass per la pool salvezza.

L’obiettivo di tappa, in casa P2P, resta comunque immutato, cioè vincere per riprendere il percorso di crescita, in vista della post season.  Il patron Franco Montuori ha già tracciato la rotta. “ Bisogna prepararsi – ha detto – alla gara del 20 gennaio con Olbia. Sarà una partita che vale doppio, perché darà più punti nella classifica generale ma soprattutto una condizione di parziale vantaggio nella classifica avulsa della pool salvezza, che è determinata dai punti ottenuti dalle singole squadre in regular season, contro le dirette concorrenti.

Olbia è una nostra rivale per la pool salvezza e quindi dobbiamo assolutamente batterla con il maggiore scarto possibile per impedirle la risalita. Le restanti partite ci consegneranno, invece, obiettivi domenicali. E’ importante in ogni caso confrontarsi e far bene con Martignacco per regalare una soddisfazione alla società che è sempre presente ed ai tifosi che non smettono mai di incitare la squadra”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.