Bimbo malato scrive lettera a Babbo Natale e commuove il web

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
«Caro Babbo Natale, ti chiedo di perdonarmi se è la mia mamma che scrive per me. Sono affetto da una gravissima malattia rara. Io non cammino, non parlo, non riesco a star seduto perché non mantengo il capo, proprio come i bambini piccoli, non mangio e non bevo se non attraverso un tubicino».

E’ la lettera di Samuele, bimbo di appena due anni che vive nel Vallo di Diano ed è affeto una patologia rara: l’oloprosencefalia semilobare. Nella lettera scritta dalla mamma a Babbo Natale c’è l’amarezza per la mancanza delle risorse che gli spettavano dal Piano sociale di zona S10. Quei fondi previsti per bambini speciali come lui.

«Caro Babbo Natale – si legge nella lettera pubblicata su Il Mattino – spiegamelo tu come sia possibile una cosa del genere, sono soldi che a me servono, servono ai miei genitori per pagare la tata che adoro e che aiuta la mia mamma, ad affrontare i tanti viaggi a fare tante cose importanti per lamia salute. Possibile che nessuno mi tuteli?

Speravo nella magia del Natale, speravo che tu caro Babbo Natale riuscissi a far capire a queste persone, che realtà come la mia dovrebbero essere al primo posto, ma non perché io sono più di altri, ma solo perché la disabilità non va in vacanza, e nelmio caso non passa anzi peggiora»

Una situazione molto complessa, tanto che la mamma per 22 volte ha preso l’aereo, perché l’ospedale che segue e aiuta Samuele quando non sta bene è molto distante: il Gaslini. «Quando torno a casa, nel mio piccolo paese non mi sento tanto preso in considerazione. Mi hanno affidato un contributo economico, gestito dal Piano Sociale di zona. Purtroppo non abbiamo capito come viene gestito visto che i pagamenti sono fermi al mese di giugno».

Fonte IlMattino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.