Napoli, ‘siamo tutti Koulibaly’: contro il Bologna 50mila maschere di Kalidou

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Nonostante la sua assenza, vista la squalifica di due giornate comminatagli dal Giudice Sportivo, al San Paolo di Napoli c’è stato spazio per esprimere la vicinanza nei confronti del difensore senegalese Kalidou Koulibaly, vittima mercoledi scorso a San Siro di cori razzisti da parte dei tifosi dell’Inter.

Alcuni compagni di squadra del giocatore, in particolar modo Ghoulam (che già aveva espresso la propria vicinanza all’amico tramite social nella giornata di venerdì), sonos scesi in campo indossando la maglia numero 26.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Chi ha tempo e voglia vada a riprendersi i filmati di un Napoli-Inter di qualche anno fa e ascolti con attenzione l’audio quando toccava il pallone Eto’o. La patria dell’ipocrisia e del chiagni e fotti.

  2. Sempre lo stesso antipuffo a prescindere , taci almeno una volta che si Posta un articolo sul NAPOLU unica stella del SUD in questo squallido calcio di A

  3. Si vede che a meno 9 fa freddo e per giustificarsi si trincerano dietro il presunto razzismo. Coi soldi che prendono fanno pure le vittime , allora gli arbitri con gli insulti che ricevono ogni partita non le dovrebbero neanche iniziare , il calcio e’ uno spettacolo e tutto tranne la violenza fa parte dello stesso e chi si sente offeso con i soldi che guadagna puo’anche tornarsene al suo paese.

  4. Vai alla stazione centrale e sulla Domiziana e poi capirai come i NapoletANi rispettano i NIR.
    La razza più ipocrita e chiagnulente d’ITALIA.

  5. la città più razzista d’italia:NAPOLI o forse per voi razzismo è un buuuuuuu allo stadio???????i fischi all’inno nazionale ” NOI NON SIAMO ITALIANI”……..cori contro i tifosi di altre squadre scendete al vasto o a piazza garibaldi e vedete come trattano i ragazzi di colore….mo solo perché un giocatore del napoli viene beceramente attaccato e offeso si indignano MA ACCRITV vuije e o pallon—–

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.