Salernitana, Gregucci cambia modulo per battere il Pescara

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
La Salernitana cambia modulo contro il Pescara e si affida a due fantasisti: Andrà Anderson e Alessandro Rosina alle spalle di Riccardo Bocalon. E’ questa la mossa di Gregucci che punta alla vittoria per chiudere il girone d’andata a quota 27 e soprattutto allungare la striscia positiva dal suo arrivo a Salerno.

Fantasia al potere per mettere paura a Brugman e soci ma soprattutto per dare una scossa ad un reparto avanzato che continua a non segnare.

Davanti a 10mila spettatori, ed in uno stadio blindato, dentro e fuori, alle ore 15 scendono in campo Salernitana e Pescara per l’ultimo atto del girone d’andata del campionato di serie B.

Andrè Anderson e Rosina non saranno le uniche novità di giornata. In difesa torna Schiavi mentre è confermato Mantovani autore a Cosenza di una buona partita e Gigliotti. In mezzo al campo a destra Pucino e dalla parte opposta Vitale. In mezzo Akpa Akpro e Di Tacchio.

IL CAMMINO GRANATA. La Salernitana è reduce da due risultati utili di fila (4 punti in due partite), ha blindato la propria porta, ma continua a non segnare o a farlo col contagocce e senza lo zampino degli attaccanti

PESCARA CON IL MAL DI TRASFERTA. Il Pescara di Pillon naviga nelle zone nobili della classifica (al terzo posto con 29 punti, in condominio con Lecce e Verona), ma continua a balbettare in trasferta. Gli abruzzesi sono reduci da tre sconfitte consecutive lontano da casa.

PILLON SCHIERA LA SQUADRA CON IL 4-3-3. Il Pescara giocherà con il 4-3-3. In difesa spicca Scognamiglio e a centrocampo occhio a Brugman e  Memushaj. Quest’ultimo accostato più volte alla Salernitana.  In avanti Mancuso è il centrale offensivo con Marras e Antonucci sulle fasce

ARECHI BLINDATO DENTRO E FUORI. Arechi di nuovo blindato per la rivalità tra le due tifoserie. Salernitana-Pescara di oggi vedrà un massiccio spiegamento di forze dell’ordine per vigilare su una gara considerata a rischio. Previsti non più di 10mila tifosi sugli spalti, circa 500 occuperanno la Curva Nord riservata agli ospiti.

IL MESSAGGIO DEL CLUB ADRIATICO AI SUOI TIFOSI. Ieri sono stati sistemati i container per “isolare” i supporters abruzzesi ai quali la stessa società biancazzurra ha comunicato le prescrizioni trasmesse dal Gos di Salerno.

“Per raggiungere lo stadio Arechi i mezzi utilizzati dai sostenitori del Pescara dovranno tassativamente uscire al casello di Mercato San Severino dell’autostrada, dove verranno raggruppati e scortati fino al parcheggio adiacente al settore ospiti.

Bisognerà raggiungere la predetta uscita autostradale in tempo utile allo svolgimento delle operazioni di raggruppamento, controllo, scorta e verifiche tagliandi”, il messaggio del club del delfino ai propri supporters recependo le indicazioni del Gruppo operativo di sicurezza.

SALERNITANA – PESCARA 

SALERNITANA (3-4-2-1): Micai; Mantovani, Schiavi, Gigliotti; Pucino, Akpa Akpro, Di Tacchio, Vitale; Rosina, A.Anderson; Bocalon. A disp. Vannucchi, D.Anderson, Perticone, Migliorini, Casasola, Castiglia, Mazzarani, Palumbo, Orlando, Vuletich, Djuric, Jallow. All. Angelo Gregucci

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Ciofani, Gravillon, Scognamiglio, Del Grosso; Memushaj, Brugman, Melegoni; Marras, Mancuso, Antonucci. A disp. Kastrati, Farelli, Balzano, Elizalde, Perrotta, Machin, Palazzi, Palmucci, Crecco, Kanoutè, Del Sole, Monachello. All: Giuseppe Pillon

ARBITRO: Sig. Luigi Pillitteri di Palermo (Luciano/Vecchi) IV uomo: Marini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Bravi schiavi esultate e ingrassata il padrone. Bravi schiavi. MERDA siete e MERDA resterete. Salerno libera LAZITANAMERDA gregge beeeeee. Schiavi della categoria. Merce comprata voi e bari schiavi siete MERDA da salerno con il cuore. Vergogna merda

  2. MERDA siete e MERDA resterete. Come bari senza identità e a caccia di una misera subrealta’. Ma non vi vergognate gentaccia FIGLI di nessuno e di lotirchiopoli e fabianopoli. W la libertà w la lealtà w la giustizia. Voi complici dei delinquenti campionati falsati perché voi beceri sudditi per legge n0n potete andare da nessuna parte. Se io fossi un presidente di una qualsiasi altra squadra con Voi non giocherei perché siete dei falsari e vi darei i tre punti così vi toglierei dalle palle. MERDA questo siete MERDA piu vincete più MERDA siete. Ladri corrotti schiavi gregge senza identità e falsificatori di campionati. MERDAAAAAAA

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.