Salernitana: ora anche il pubblico ha perso la pazienza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
La contestazione finale è l’inevitabile epilogo di una partita (l’ennesima) buttata al vento, giocata solo per un tempo. E, forse più in generale, di un girone d’andata conclusosi al di sotto delle aspettative. Con l’amara sensazione di non averlo disputato al massimo a causa dei continui cambi di giocatori che hanno impedito alla Salernitana di costruirsi una sua identità.

La rabbia dei tifosi scaturisce da questa sconfitta col Pescara ma non solo. Il dubbio che l’organico non abbia dimostrato appieno tutto il suo valore è ancora forte. Inevitabile pensare a Djuric e Jallow, che insieme hanno segnato solo un goal in tutto il girone d’andata. All’improvviso sono diventati dei brocchi oppure c’è un problema relativo anche alla loro gestione?

Si sa che Djuric non è un bomber ma fa ancora più fatica se non viene utilizzato in base alle sue caratteristiche. Jallow è un calciatore tuttora seguito da molte squadre ma finora non ha potuto esprimere tutte le sue qualità. Di Gennarodoveva essere il valore aggiunto ed invece è un pesce fuor d’acqua. Restano poi tuttora oscure le ragioni per cui Djavan Anderson, uno dei migliori giocatori dell’anno scorso in serie B, sia stato utilizzato pochissimo.

Nessuno poteva forse immaginarlo in estate ma la verità è che i colpi di mercato più importanti, per un motivo o per un altro, non hanno reso secondo le aspettative. Ieri nessuno di loro era titolare, in campo per sette undicesimi c’era la formazione dell’anno scorso.

Al giro di boa la Salernitana si trova fuori dalla zona playoff nella quale, per obiettivi dichiarati, dovrebbe stare. Eppure, nonostante tutto, chiude il girone di andata con la seconda migliore personale media punti degli ultimi vent’anni in serie B. Che sia questo aspetto di sprone in vista del mercato e del girone di ritorno. Con la speranza di vedere, dal 18 gennaio in avanti, una Salernitana ben definita in campo, pronta a sfruttare al meglio tutte le potenzialità dell’organico.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. Quando non hai calciatori di proprietà è cosi …! Adesso se vuoi la gente allo stadio devi offrire uno spettacolo non un film HORROR…!

  2. Eppure bastava prender Delio Rossi x riaccendere l’entusiasmo a prescindere dai risultati, ma questa società è sempre distratta.

  3. Nessuno più allo stadio Salerno non merita gente del genere senza amore, licenziare in calciatori che non rendono e non sudano Gregucci devi far giocare chi corre ed ha cervello

  4. Disertare lo stadio … Salerno non merita ciò!non andremo mai in serie A con questo personaggio e soprattutto non siamo secondi a nessuno

  5. anno nuovo stesso odio LAZITANAMERDA BOIGOTTAREDISERTARECONTESTARE lotirchiopolifabianopolimezzarecchia MERDA siete e merde resterete insieme a chi vi protegge e sta zitto o vi passa il microfono. SETTORE OSPITI a vita perché essere liberi è un modo di essere e mai come voi Schiavi di un maiale laziale.

  6. se si e’ tifosi e si vuole bene alla salernitana bisogna disertare lo stadio ma ne siamo capaci? io credo di no,siamo solo pecoroni ed allora ci deve stare bene un campionato anonimo e’ inutile contestare di contro la salernitana chi la prende? prendiamola come un diversivo quando non abbiamo niente da fare ci andiamo a vedere uno schifo di calcio e di calciatori,in effetti a salerno dopo il grandissimo ALIBERTI con -DELIO ROSSI -ZEMAN e con calciartori che in seguito hanno dato il loro apporto anche in seria A ora viviamo di ricordi.

  7. DISERTARE LO STADIO E’ L’UNICA MOSSA CHE ABBIAMO PER MANDARE VIA QUESTA SOCIETA’ CHE PENSA SOLO AI SOLDI E ALLA LAZIO

  8. Chi se la compra la Salernitana?…i 4 leoni da tastiera che sanno solo pontificare ,dicessero chi sono i paperoni che sono disposti a investire a Salerno..quest’anno la squadra,presi singolarmente,non era male,anzi…

  9. Ma che megalomani. Lo volete capire che in serie a ci siamo stati un solo anno della nostra storia? A meno che non vogliamo considerare quella degli anni 40. Quindi teniamoci stretta la b. Pensate all’avellino. Dieci anni in a e ora…

  10. Disertare non serve a niente, fa risparmiare questo si, ma non risolve un bel nulla. Gli introiti da incasso non sono più una voce decisiva nel bilancio. Lo stadio è come se fosse già semivuoto perché anche gli 8-9 mila di media di adesso non si fanno più sentire come un tempo; con Foggia e Pescara sembrava di stare in trasferta mentre in passato gli avversari tremavano quando entravano all’Arechi. La musica è sempre la stessa, dietro Lotito il nulla, avete voglia di farvi il sangue amaro.

  11. CHI SE LA LA COMPRA LA SALERNITANA ???
    UN AZIONARIATO POPOLARE ECCO CHI SE LA COMPRA !!!
    IL PROBLEMA COME SEMPRE E’ NELLA MENTALITA’ PERCHE’ INIZIATIVE SE NE POTREBBERO ANCHE TROVARE MA FINCHE ASPETTIAMO SEMPRE GLI ALTRI GLI ALTRI GLI ALTRI…
    PER QUALCUNO MEGLIO RIMANERE CON UNA SOCIETA’ DI COMODO DELLA LAZIO A VEDERE PARTITE DI MERDA SOLO PER DIRE CHE SIAMO IN SERIE B ?
    BEH ALLORA TENETEVELA VOI STA SERIE B, PER ME QUESTO NON E’ CALCIO E IL TIFO NELLA SQUADRA DELLA TUA CITTA’ E’ PROPRIO TUTTA UN’ALTRA COSA, MA PROPRIO UN’ALTRO MONDO, CAPIRAI…. SIAMO IN SERIE B E VEDIAMO STI GRAN PARTITONI, COSENZA-SALERTNITANA ERA DA SECONDA CATEGORIA…
    NON CI SONO SOLDI ??? E ALLORA FACCIAMO UNA LEGA PRO DIGNITOSA E CON QUALCHE SPERANZA, IL CITTADELLA NON E’ STRARICCO, HA UNA ROSA CHE VALE MENO DELLA META’ DELLA SALERNITANA MA PROBABILMENTE E’ ORGANIZZATO E NON DEVE SOTTOSTARE A GIOCHINI DI CLASSIFICA CHE COMODANO AI PADRONI E SOPRATTUTTO, PER CHI NON CAPISCE UN C.ZZO DI CALCIO, SE UNA SQUADRA AUTONOMA CRESCE UN CAMPIONE, SE LO TIENE O LO RIVENDE A PESO D’ORO, SE SUCCEDE A SALERNO PROVATE A INDOVINARE IN CHE SQUADRA VA PER 4 SOLDI…..
    MA PER PIACERE…. DOPO AVER VISTO ZAMPA, BUS, TOUNKARA, IKONOMIDIS SAREMMO MOLTO PIU SERI SE CI CAMBIASSIMO IL NOME IN SALERLAZIO, LA SALERNITANA E’ UN’ALTRA COSA

  12. d’accordo , senza Lotito il baratro, ma Carpi, Cittadella,Ascoli,Spezia come vanno avanti senza Grandi Nomi e senza fare figure di m***a ?

  13. Ribelliamoci il prima possibile non possiamo assistere a questa mediocrità ma stiamo scherzando. Una tifoseria come la nostra e’ da serie A. Questa squadra non ha attacco pochissimi gol non va bene affatto. Meglio avere una società che valorizza giovani forti di prospettiva con alcuni di esperienza tipo un attaccante che ti garantisce sicurezza. Adesso basta la società deve acquistare giocatori con le palle e la società ci deve far capire cosa vuole fare della nostra Salernitana perché così andiamo male male male.Auguri BUON 2019 a tutti e FORZA SALERNITANA

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.