Salerno come un campo di battaglia dopo la mezzanotte

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Sono caduti nel vuoto gli appelli per festeggiare il capodanno senza botti. Alla mezzanotte, per salutare il nuovo anno, in tanti hanno deciso di far esplodere petardi di grosse dimensioni e vere e proprie batterie di fuochi. Le strade della città sono state trasformate in un vero e proprio campo di battaglia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Nel mio balcone ha preso fuoco una busta di rifiuti di plastica a causa di un grosso petardo sparato dai cafoni ed imbecilli. Solo grazie al mio vicino che mi ha avvertito, non è andato a fuoco l’appartamento,visto che a mezzo metro c’è un armadietto in resina e la caldaia a gas.
    La civiltà è solo un optional per questa gentaglia.

  2. A me hanno bucato la portiera della macchina in via Crispi… grazie a questi soggetti dovrò spendere centinaia di euro per ripararla

  3. Parlare di civiltà a Salerno…. IMPOSSIBILE.
    Ho visto gente buttare mezzo appartamento dal balcone.

  4. Sarebbe già un passo avanti se chi spara le “cassette” di fuochi di artificio le rimuovesse poi dalla strada.
    Ma viviamo nella città di quelli che portano il vetro fino alle campane e lo lasciano a terra anche se la campana è vuota.
    Non c’è speranza.

  5. Io vorrei commentare la prima foto scattata a pastena via racioppi….il “signore” è un habitué del lancio dal balcone…ogni anno…e posso assicurare che ne ricordo veramente tanti…lancia tutto di tutto- anche mobili-e quella strada dopo mezzanotte è impraticabile. “Complimenti” a lui rimasto unico nel suo genere.

  6. in quella strada un capodanno ci ho rimesso una macchina grazie ancora al civilissimo cittadino del *****

  7. Amico Luigi, ti ricordi di me? Ci siamo scambiati qualche parola qui tempo fa, entrambi d’accordo che gli incivili, per quanto ci riguarda, devono soffrire molto… A me fa piacere quando uno rimane vittima dei propri botti, a prescindere da sesso, età e quant’altro… Vorrei tanto conoscerti di persona, ma mi rendo conto che purtroppo non possiamo scambiarci qui i nostri dati, li vedrebbero molti incivili.

  8. Questa è la stessa gentaglia che poi reclama giustizia per altre cose ma se ne fotte altamente quando bisogna rispettare gli altri.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.