Morte tifoso Inter, ipotesi choc: investito da auto tifoso Napoli?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Daniele Belardinelli, l’ultrà del Varese morto il 26 dicembre negli scontri prima della partita Inter-Napoli, potrebbe essere stato investito da una o due auto che facevano parte della ‘carovana’ di macchine degli ultrà napoletani che si stavano avvicinando allo stadio e sono state bloccate dall’agguato dei tifosi nerazzurri. È un’ipotesi concreta su cui si stanno concentrando le indagini della Procura di Milano e della Digos, anche alla luce degli interrogatori di questi giorni.

Fonte Il Mattino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. in sintesi vogliono fare i FENOMENI fuori casa cercando rogne poi incontrano o ppan tuost scappano travolgendo gli stessi che volevano picchiare perché loro picchiano tutti. MENTALITA’……a no loro sono FENOMENI solo perché in numero superiore agli altri e sempre armati……MUNNEZZ….

  2. Sei un imbecille,proprio noi dopo la tragedia del treno in cui ci siamo ammazzati da soli non dovremmo parlare di fenomeni

  3. Vorrei capire perché la tragedia del treno dovrebbe impedire di notare come, nell’ambiente del tifo estremo organizzato e non solo, specie dopo fatti del povero Ciro Esposito – beatificato quando in realtà non ci sono prove certe che avesse intenti da benefattore quando scese dal pullman per andare in contro al suo tragico destino – i napoletani non abbiano fatto altro che accusare le altre tifoserie di viltà e di violazioni del codice “etico” Ultras. Adesso viene fuori che probabilmente uno dei loro ha messo sotto con la macchina e ammazzato un rivale che, certo uno stinco di santo non lo era, ma neanche meritava di essere schiacciato come un cane randagio. Basta con i moralismi a senso unico.

  4. Sono 20 anni che le altre tifoserie, compresi i napoletani, ci rinfacciano i fatti del treno di Piacenza prufessò.

  5. Da sempre con lame e coltelli, il loro stile di vita ultras lo conoscono tutti. Con le mani quando volete. Noi non siamo napoletani

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.