Slitta il rientro a scuola, 7 e 8 gennaio scioperano docenti e dipendenti Ata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
In agitazione, in queste ore il mondo scolastico salernitano. Il rientro in classe, dopo le festività natalizie sembra essere seriamente a rischio e per gli studenti potrebbe ulteriormente allungarsi il periodo di vacanze.

Inizialmente previsto per il 7 gennaio, il rientro tra i banchi di scuola potrebbe slittare di qualche giorno a causa di uno sciopero dell’associazione sindacale Saese, in programma proprio il 7 e 8 gennaio, in riferimento a tutto il personale docente e Ata del comparto scuola.

La notizia è stata diffusa nella mattinata di ieri, attraverso un tam tam mediatico soprattutto sui social e sui gruppi whatsapp dei genitori che parlano di una riapertura ufficiale il mercoledi 9 gennaio.

Ovviamente con gli uffici scolastici chiusi è difficile sciogliere i dubbi di molti genitori che sono interdetti sul dafarsi. Su alcuni siti di scuole presenti sul territorio salernitano e possibile infatti trovare la circolare che ha fatto presto il giro del web: “Si comunica che il Miur ha comunicato le seguenti azioni di sciopero proclamato dalla Associazione sindacale Saese per i giorni 7 e 8 gennaio 2019 per tutto il personale docente e Ata del comparto scuola”.

I docenti che non aderiranno allo sciopero, dovranno provvedere quanto prima a comunicare agli uffici di segreteria le presenze effettive degli alunni, nelle rispettive classi/sezioni, nelle giornate suddette.

“I responsabili di plesso, o in loro assenza, i docenti più anziani presenti (ovviamente nel caso che non aderiscano allo sciopero), comunicheranno, entro le ore 13,00 dei giorni dello sciopero, 7 e 8 gennaio 2019, i nominativi delle unità di personale che risulta assente, tramite il modello 3 che si allega.

I docenti che risulteranno assenti la mattina dello sciopero e che non avranno comunicato altri istituti contrattuali, saranno automaticamente considerati in sciopero”, si legge ancora sulla circolare.

Fonte Le Cronache oggi in edicola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.