DL Sicurezza, “Governo ascolti Sindaci”. Piero De Luca, norma illegittima 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Il Decreto Sicurezza adottato dal Governo poche settimane fa ha creato da subito un assurdo caos politico e normativo in una materia sensibile e delicata. Come avevamo denunciato da tempo, l’Esecutivo sta producendo finora solo maggiore “insicurezza” nelle nostre citta’”. Cosi’, in una nota, il deputato Piero De Luca, capogruppo del PD in commissione Politiche europee. “In materia di iscrizione all’anagrafe comunale dei richiedenti asilo – aggiunge – la disciplina si rivela non solo confusa e inefficace, ma sopratutto illegittima da un punto di vista sia costituzionale che europeo, e questo complica notevolmente la situazione. Il risultato creato e’ quello di scaricare tutte le responsabilita’ sui sindaci senza indicare loro un percorso amministrativo chiaro e coerente. Certo, nessuno vuole che i sindaci non applichino le leggi: ma e’ giusto che prima di farlo si definisca con certezza che una legge non sia contraria alla Costituzione o addirittura alle norme europee, cosa che consentirebbe alle stesse amministrazioni locali di disapplicare le regole controverse. Altrimenti per evitare un errore se ne farebbe uno piu’ grande. Mi auguro pertanto che il Governo convochi immediatamente gli amministratori locali e fornisca loro le dovute precisazioni ipotizzando anche una modifica legislativa”. “In assenza – conclude De Luca – spero che la magistratura possa fornire quanto prima un chiarimento interpretativo, rinviando, nel caso, alla Corte costituzionale o alla Corte di giustizia. Non vedo altro modo per risolvere una situazione che rischia di diventare davvero insostenibile da un punto di vista non solo politico ma anche istituzionale. La propaganda inizia a fare i conti con la realta’, e sono i cittadini e gli amministratori locali a farne le spese”
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Purtroppo la propaganda di chi sta scherzando con il fuoco..C’è ne accorgeremo fra qualche mese i danni irreversibili che avranno procurato

  2. Purtroppo i danni irreversibili sono stati già procurati dai governi precedenti. Da chi ha governato pensando solo a favorire la casta e i propri figlioletti. Lega e 5Stelle sono al governo proprio per i continui fallimenti di chi li ha preceduti. Lasciamoli governare. Peggio non possono fare.

  3. Andate a C…re e rispettate il decreto costituzionale firmato e approvato dal Presidente della Republica.

  4. Facile fare propaganda sui social,forse non ci si rende conto che i 2 presenzialisti sui social ci stanno portando nella m…da più totale e finitela di dire quelli di prima!ora stanno loro al governo! Il barbuto padano sta trattando i meridionali come l’Europa sta facendo con l’Italia..gli immigrati?Cavoli vostri!I soldi del Nord?É roba nostra!

  5. Argomento delicatissimo! Dal punto di vista umanitario è assurdo lasciare in mare dei “naufraghi” dal momento in cui vengono fatti salire a bordo non sono più migranti ma naufraghi… Ma da un punto di vista più ampio c’è da prendere in esame tante altre cose… Chi ci mangia? ONG, cooperative e di chi sono, organizzazioni criminali… Caro De Luca purtroppo siete stati al governo per tantissimi anni con e contro la destra, se adesso ci sono questi buffoni al governo la responsabilità è solo vostra! In tutti questi anni avete bisbocciato a nostre spese avete distrutto un paese e ora è totalmente marcio da dentro non c’è praticamente niente di sano… Ponti, ferrovie, strade, istituzioni, pubbliche amministrazioni, appalti, è tutto un magnia magnia… La colpa è vostra! Adesso con sti due o baratro o rinascita,speriamo bene e prepariamoci al peggio…

  6. Le leggi si rispettano. Come i partiti al governo liberamente eletti dal popolo.Volete per forza comandare voi ,anche se non vi vota più nessuno.

  7. CENSURANDO ILLEGITTIMAMENTE I COMMENTI, DIMOSTRATE & CONFERMATE DI ESSERE SOLO DEI LECCHINI DI pa-parapà- pappà…!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.