Al Teatro Arbostella inizio con il botto: “Separati ma non troppo” di Caiazzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Dopo la pausa natalizia che ha fatto registrare comunque appuntamenti da sold-out al Teatro Arbostella di Salerno, riprende il cartellone della XIII rassegna di teatro comico amatoriale a firma del direttore artistico Gino Esposito.

Inizio con il botto per i primi tre week-end di gennaio dove sulle tavole del palco della struttura di Viale Verdi toccherà alla storica compagnia partenopea Teatromania di G. Tricarico riscaldare le prossime fredde serate invernali. E buona parte del merito ricadrà sullo scoppiettante ed esilarante testo che verrà messo in scena a firma di Paolo Caiazzo e Francesco Procopio dal titolo “Separati…ma non troppo.”

La trama narra di Giulio, un sessantenne, costretto ad abbandonare il tetto coniugale che chiede ospitalità al suo amico Nicola anch’egli nelle medesime condizioni. Nicola occupa un appartamento di proprietà della lunatica vicina con disturbi psicologici legati al suo passato di attrice, nel ricordo degli anni passati. Per questo l’uomo ha pattuito l’occupazione gratuita della casa in cambio di un’attività: badante a tutte le ore. Giulio e Nicola, viste le difficoltà economiche dovute anche e soprattutto agli assegni di mantenimento da dare alle rispettive mogli, decidono di dividere la medesima mansione.  Le folli incursioni della proprietaria Lily che irrompe, a tratti, in scena danno spessore al racconto scenico. In questa instabile situazione i protagonisti della vicenda cercano comunque di superare la crisi esistenziale. La vita da single ha indubbiamente i suoi intoppi, anche se in apparenza è priva di responsabilità dirette: in effetti, i protagonisti sembrano aver solo a cuore la partita di calcetto: “scapoli contro ammogliati”.

Decidono quindi di dare un taglio netto col passato e di riappropriarsi della ritrovata libertà. Il nuovo stile di vita è svolto, salvo eccezioni, in perfetta sintonia. I conti con il passato stile di vita presto, come spesso capita, si devono fare: un intreccio di situazioni ed ecco le ex compagne, Patrizia e Marita comparire di nuovo nella loro esistenza. Dopo un iniziale periodo di euforia, i “separati in casa” cominciano a incontrare difficoltà. Una situazione di difficile gestione. In breve dopo un gioco di equivoci si scoprirà che era tutto un insieme d’iniziative, con la complicità della padrona di casa, volte a far ritrovare la tranquillità familiare di una volta.

Sul palco si esibiranno con maestria oltre a Rino Grillo che cura anche la regia, l’esperta e travolgente Nunzia Di Mare, Pasquale Falconetti, Mariarosaria Cafiero, Valeria Califano, Paolo Trammacco, Margherita Nativo e Antonino Guida.

Spettacoli nei fine settimana 5-6-12-13-19-20 gennaio 2019.  Il sabato alle 21.15 e la domenica alle 19.15. Costo biglietto 12 euro, ridotto 10. (si consiglia prenotazione)

Info e prenotazioni: 089/3867440 – 347/1869810 – www.teatroarbostella.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.