Saldi: anche a Salerno è corsa agli acquisti: budget da 300 euro a famiglia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Si spenderanno circa 300 euro a famiglia anche a Salerno nel periodo dei saldi che scattano oggi. Lo scrive Il Mattino che riporta le previsioni di Confesercenti.

Secondo quanto reso noto da un’indagine svolta da Confesercenti, una persona su due – circa il 47% – ha già deciso che approfitterà dell’occasione per fare almeno un acquisto, mentre saranno investiti mediamente 122 euro a persona e 280 euro a famiglia.

Il 45% dei consumatori ha affermato di aver atteso l’inizio dei saldi per terminare almeno un acquisto di Natale. Sempre secondo le informazioni rese note da Confesercenti, in molti si butteranno sulle calzature, seguono prodotti di maglieria e pantaloni.

Di seguito il decalogo Adiconsum con tutto quello che c’è da sapere sui saldi, per effettuare un acquisto consapevole del giusto rapporto qualità/prezzo della merce.

Sull’oggetto in saldo deve essere sempre riportato il prezzo d’origine non scontato, la percentuale di sconto applicata e il prezzo finale;

È meglio diffidare di quei negozi che espongono cartelli con sconti esagerati e fare riferimento a negozi già conosciuti per acquistare la merce in saldo;

Fate attenzione all’eventuale presenza di merce venduta a prezzo pieno insieme alla merce in sconto;

Confrontate i prezzi con quelli di altri negozi, magari annotando il prezzo di un capo o della merce a cui si è interessati;

Verificate che il prodotto offerto in vetrina sia lo stesso che verrà  presentato in negozio;
Anche nel periodo dei saldi i negozianti che espongono il relativo logo dei pagamenti elettronici (bancomat e carte di credito) sono tenuti ad accettarli;

Diffidate dei capi di abbigliamento che possono essere solo guardati e non provati, anche se è a discrezione del commerciante consentire o meno di fare provare la merce;

Ricordate che il negoziante è obbligato al cambio del prodotto solo ed esclusivamente nel caso presenti un difetto; il cambio del colore o del modello è, invece, a discrezione del commerciante. Adiconsum consiglia di prendere  eventualmente accordi col negoziante in fase di acquisto;

Conservate sempre lo scontrino per eventuali cambi;

Qualora il commerciante si rifiuti di cambiare un articolo difettoso in saldo o non voglia restituirvi i soldi, rivolgetevi alla Polizia Municipale e segnalate il caso alle sedi territoriali Adiconsum (indirizzi suwww.adiconsum.it)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.