Caldo – Freddo: il valzer climatico non fa bene alla salute

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Termometri su e giù. Fa ancora freddo sull’Italia, in particolare di notte e di mattina presto, quando si registrano valori sottozero, in particolare sulle pianure del Nord e in alcune aree interne del Centro. E se i termometri provano a risalire verso valori meno rigidi, il tentativo andrà a buon fine solo per pochi giorni: da lunedì, infatti, freddo e gelo potrebbero tornare ad alzare la voce, fanno sapere gli esperti de ‘IlMeteo.it’.

Con la nuova settimana, specialmente fra mercoledì 9 e giovedì 10, l’alta pressione tornerà a ritirarsi verso Ovest, muovendo il suo baricentro anche verso Nord e innescando la discesa di nuove masse d’aria molto fredda verso il nostro Paese. Vediamo nel dettaglio.

Lunedì 7 – Alta Pressione confermata in rimonta sull’Italia: attesa quindi una prevalenza di sole su buona parte dei settori. Locali piovaschi solamente sulla Calabria Ionica. Ma si tratterà solo di una brevissima pausa.

Martedì 8 – Condizioni in peggioramento a causa dell’arrivo di nuovo vortice depressionario in rapida discesa dal Nord Europa: le Regioni più colpite da questa nuova sciabolata artica saranno quelle centro-meridionali, con piogge e temporali localmente intensi specie sui settori tirrenici tra Lazio, Campania e Calabria.

Mercoledì 9 – Torneranno ad imbiancarsi gli Appennini, inizialmente al di sopra dei 1.000 metri e poi, in calo, nella giornata di mercoledì fino agli 800 metri. Attenzione, ricorda ‘IlMeteo.it’, “il ciclone andrà attiverà forti venti occidentali, con raffiche fino ad oltre 80 km/h sulla Sardegna e sul basso Tirreno”.

Giovedì 10 – Rovesci e temporali tra Campania, Puglia, Basilicata e Calabria. La quota neve è prevista in ulteriore calo, fino a quote collinari, specie sulle aree interne della Campania. Rimarrà invece ancora ai margini il Nord, dove avremo una prevalenza di sole per buona parte della prossima settimana e precipitazioni quasi assenti.

Fonte AdnKronos.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.