Farnesina: «Rilasciata la giornalista salernitana fermata in Sudan»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
La giornalista salernitana Antonella Napoli, che è stata fermata domenica mattina a Khartoum, la capitale del Sudan, è stata rilasciata, conferma la Farnesina.
Napoli era arrivata a Khartoum ieri per seguire le proteste contro il regime in corso da diverse settimane nel Paese e che hanno già provocato decine di morti. Sarebbe stata fermata per aver fatto alcune fotografie ad obiettivi considerati “sensibili”.

Domenica mattina è stato Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International in Italia, a lanciare l’allarme: ho “ricevuto un sms intorno alle 10.30 in cui Antonella mi avvisava di essere ‘stata fermata a Khartoum da uomini che dicono di essere della polizia. Potrebbero togliermi il telefono momento all’altro. av’. Un messaggio troncato”, aveva spiegato a Repubblica, “come se volesse dirmi ‘avvisa qualcuno’. Antonella lì ha due cellulari, uno italiano e uno sudanese, e nessuno dei due è raggiungibile. Siamo preoccupati. Antonella conosce bene il Paese, è stata più volte in Darfur, ma la situazione è tesa, nei giorni scorsi ci sono state decine di morti durante le proteste”.

“Ieri intorno alle 12 ora italiana mi ha scritto un messaggio dicendo di essere arrivata a Khartoum e che era l’unica giornalista occidentale sul posto, ora non riesco a mettermi in contatto con lei”, aveva confermato Beppe Giulietti, presidente di “Articolo 21”.

On. Gigi Casciello (Forza Italia): “Sollievo per Antonella Napoli che ho avuto come redattrice

“Con sollievo ho appreso la notizia del rilascio in Sudan della collega ed amica Antonella Napoli, fondatrice della Onlus Italians for Darfur. Di Antonella conosco valore, professionalità e quanto si spenda a tutela dei diritti civili. Un esempio di come i giornalisti italiani sappiano essere dalla parte dei diritti e dei più deboli.

E mi affido all’impegno ed alla sensibilità del ministro degli Esteri Moavero, perché si abbiano notizie certe su di lei e sulla sua attività, e perché si accerti che Antonella possa continuare il suo lavoro in Sudan nella più totale autonomia e tutela della propria persona” ha dichiarato l’On. Gigi Casciello, Deputato di Forza Italia, giornalista che da direttore ha avuto Antonella Napoli tra le proprie redattrici.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Antonella Napoli era cosi necessario andare in Sudan? Che ti aspettavi da un Paese in quelle condizioni? A Natale non era meglio se t stiv a cas?!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.