De Luca: ”Governo in confusione. I fatti stanno a zero”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
C’è un clima di grande confusione oltre che di grande tensione all’interno del governo.

È stata una settimana a dir poco caotica: i principali provvedimenti su cui si erano impegnati, in primo luogo reddito di cittadinanza e quota 100 per le pensioni, sono ancora in alto mare.

Più passano i giorni, più conosciamo i dettagli della manovra, più è evidente la truffa fatta da questi signori in campagna elettorale. E il dato più preoccupante è che manca la cosa più importante per l’Italia: il lavoro.

Emergono sempre di più le differenze tra le promesse fatte e la realtà: dalla TAP, all’Ilva, alle banche fino alla retromarcia sui vaccini di Grillo, che ci ha messo 10 anni – dopo aver inondato il dibattito pubblico di offese e volgarità – per capire che la parola di uno scienziato conta più di quella di un comico. Meglio tardi che mai, verrebbe da dire, ma che spettacolo deprimente.

Lo scrive sulla sua pagina facebook il Governatore della Campania Vincenzo De Luca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Altro fumogeno acceso. Per giudicare è necessario aspettare almeno un paio di anni. In sei mesi non si può certo fare tutto. Non ho votato 5stelle e Lega, e nemmeno il PD ovviamente. Ma se questi stanno al governo è anche responsabilità dei governi precedenti molto vicini al signore che continua ad accendere fumogeni dimenticando clientelismo, favoritismi a figli ed appartenenti alla casta. Non bisogna votare qualcuno solo perché ci attendiamo un piacere ricambiato, dobbiamo votare chi è competente, chi ha dei veri ideali politici. Allo stato attuale non c’è nessuno che merita il nostro voto. Figuriamoci il PD.

  2. Molta gente li ha votati perchè chi li ha preceduti ha fatto male, molto male.
    Ma è evidente che questo Stato non può essere governato da nessuno perchè chi si propone è incompetente in partenza. Quali sono le alternative? Governi tecnici, Renzi, Berlusconi?
    Questo paese è politicamente morto…

  3. x9:41

    I problema è che chiunque vada al governo alla fine è fatto della stessa pasta italiota. Abbiamo tutti partiti con il padrone tipici di democrazie immature.

    Forse un eccezione era il PD che aveva una parvenza di pluralismo interno, nel bene o nel male quelli che fallivano se ne andavano, ma poi è arrivato l’innominabile.

  4. Se uno fallisce come segretario di partito va a casa,vedi Renzi.Il problema é che costoro pensano che solo con la propaganda dell’immigrazione o con l’assistenzialismo annacquato si possa governare un paese.l’incompetenza dei 5s e la demagogia di quota 100 di un partito che con Berlusconi ha portato lo spread a 500 ,e ora si ripresenta con altrettanto promesse farlocche ,faranno si che basteranno solo altri 6 mesi per portarci alla recessione vera e propria e non credo proprio che il”popolo” li accoglierà a braccia aperte…anzi…preparatevi alle”sorprese “ nei prossimi mesi..

  5. Sono anni che in politica e al governo abbiamo avuto Laureati,edotti,esperti,saputoni e tromboni tutti letterati che hanno distrutto il tessuto sociale ed economico dell’Italia.E adesso voi mandrie bovine di sinistra volete scaricare le colpe ai giovani emergenti della Lega di Salvini e del M5S.
    Il POPOLO è CONTRO L’èlite che ha impoverito l’Italia

  6. x21:50

    E’ ovvio che lei è un degno esponente di non laureato, non esperto, ignorante, non edotto e neppure parte di una banda musicale.

    Esattamente il tipo di bipede “emergente” a cui salvini si rivolge.

  7. X6:12

    Le domando lei appartiene alle mandrie bovine? Tutte uguali con cultura massificata verso il basso!!!!!
    Ecco lei non ha capito un caiser.Le traduco il pensiero tramite un interprete.Siamo stati sottogovernati per anni da Laureati,economisti,esperti tromboni e sapienti e il Meridione sta sprofondando sempre più a sud.Lei dove stava in tutti questi anni passati? Sicuramente da disoccupato aspettava l’elemosina assistenziale dallo stato sapiente e tardone che distribuiva parassitismo e povertà.Oggi preferisco questo governo di giovani anche inesperti ma che stanno rompendo il vecchio Status Quo.Oggi più Meritocrazia e meno parassitismo.Il Popolo vota Lega di Matteo Salvini

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.