Amichevole aperta a tutti ma non ai cani, Charly resta fuori dall’Arechi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Amichevole aperta a tutti ma non ai cani. E’ il caso di Charly un maltesino di appena 40 centimetri per 3 chilogrammi di peso portato dal suo padrone all’Arechi per assistere all’amichevole Salernitana – Rieti.

Il padrone di Charly era in compagnia anche di un ragazzo affetto da sindrome di down. Doveva essere un pomeriggio speciale per i tre ed invece niente partita.

Gli steward presenti all’Arechi, nonostante gli spalti vuoti per la scarsissima affluenza,  hanno applicato alla lettera il regolamento: ‘Niente cani all’interno dello stadio se non di piccola taglia e con il trasportino’. Il trasportino mancava e quindi niente partita per Charly e per i suoi amici.

Grande la delusione anche per il ragazzo con sindrome di down che avrebbe voluto assistere alla partita della Salernitana e non immaginava, invece, che per via dell’applicazione così rigida del regolamento il pomeriggio di gioia si potesse trasformare in un momento di delusione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Mi dispiace tantissimo per il ragazzo e per il trio, anche se amichevole o campionato spalti vuoti o pieni le regole ci sono e vanno applicate. Lo steward è lì per lavoro e avrebbe potuto perdere il lavoro per mancata applicazione del regolamento. Per futuri commenti ho anche io un amico peloso e sono pro cani, ma il mondo sarebbe un posto migliore se tutte le regole venissero applicate, tra. L’altro per un cane sai che rottura di coglioni vedere una partita e con quel freddo…

  2. Da presunta amante dei cani dovresti sapere che il cane quando sta col suo padrone non si annoia mai..resta il fatto che quando si tratta di applicare le regole per i”fessi” non si fa mai eccezione.Piuttosto facessero controlli con cani antidroga…sai le risate…..

  3. Ciò che più di ogni altra cosa mi è dispiaciuto è stato il fatto che il ragazzo down che era con me non abbia potuto assistere alla partita e stare tra la gente, visto che ha pochissime occasioni per farlo… la regola c’è e mi dà torto, nessun dubbio; ovvio non la conoscevo se no non lo portavo… tuttavia, considerando che sugli spalti vi erano poche centinaia di spettatori (la capienza dello Stadio sfiora i 45000) e che si trattava comunque di una gara amichevole, in presenza di una persona disagiata ritengo si potesse essere più elastici, anche tenendo conto che il cagnolino misura 40cm e oesa 3kg… ciò che comunque mi ha fatto più sorridere è il fatto che si siano appellati all’incolumita’ degli spettatori… almeno questa me la potevano risparmiare…

  4. avete rotto con questi cani…rispettate chi non vuole rotture peli bava merda piscio e quant’altro dovete educarvi rispettare le regolare andare nei canili a prendere cani che hanno bisogno d’amore e farli vivere non in casa ma in spazi all’aperto..capisco le vostre repressioni le sfogate nel cane avete marito palloso compro il cane ho figlia che rompe compro il cane ho moglie che scoccia compro il cane ho l’amante e con la scusa del bisogno….ridicoli liberta per gli animali e non fateli soffrire dispiace forse l’unica persone che non oserei mai dire nulla e chi ha un disagio, w gli animali tutti e liberi………..

  5. Quando si tratta di cani tutto dovrebbe essere permesso. Sembra un lasciapassare per qualsiasi cosa.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.