Gruppo UMS risponde a polemiche: “Striscione è un segnale a Società”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Sulla propria pagina di facebook il gruppo Ultras Movement Salerno (UMS) in un comunicato ha voluto dare alcuni chiarimenti dopo lo striscione esposto ieri all’esterno dell’Arechi contro la società:

“In merito allo striscione esposto ieri sera il gruppo UMS ha alcune cose da chiarire alla NOSTRA CITTÀ.
Lo striscione esposto FUORI DALLA CURVA era per dare un segnale alla società.
Per Noi SOCIETÀ si intende PRESIDENTI DIRETTORI CALCIATORI ALLENATORI FINO ALL’ULTIMO MAGAZZINIERE

La frase ha un significato ben preciso ……Attaccamento a questa CITTÀ e a questa MAGLIA e vale per TUTTi……chi non ha voglia di restare è meglio che se ne vada subito!!
Il RISPETTO è quello che non abbiamo ricevuto SIA IN CAMPO SIA FUORI DAL CAMPO dove sono anni che galleggiamo in questa categoria senza avere nessuna progettualità.
La DIGNITA’ è quella di uscire dopo il novantesimo minuto dal campo con la maglia sudata e a testa alta.

Con una campagna acquisti mediocre la responsabilità oltre ai giocatori che scendono in campo è anche della dirigenza che ha portato malcontenti e risultati negativi. Concludiamo dicendo che il Gruppo UMS sosterrà in casa e fuori casa la NOSTRA SALERNITANA,SOLO PER LA MAGLIA…..quando ci sarà bisogno di applaudire applaudiremo e quando ci sarà bisogno di fischiare fischieremo.

SALERNO MERITA RISPETTO E MERITA DI SOGNARE ALDILÀ DI PRESIDENTI GIOCATORI E ALLENATORI…….SOLO PER QUESTA MAGLIA SOLO PER QUESTA CITTÀ SOLO PER QUESTI COLORI!!

UMS

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Ha ragione anonimo non vi dovete cagare sotto di nessuno ne della società ne dei gruppi ultras che vi stanno criticando in queste ore. Dovete dire quello che pensate nessuno vi comanda. se volete rispetto lo dovete pretendere sia con la società che in curva. Se qualcuno non è d’accordo ve ne dovete fregare altrimenti non crescete mai come gruppo. forza UMS credete in quello che fate non fatevi influenzare. bravi non mollate …

  2. Ums nuovi guardiani della nostra cara Salernitana.Se farete sempre gli interessi della nostra beneamata vedrete che in tanti vi seguiranno.Non mollate mai.

  3. inizio premettendo che NON faccio di alcun gruppo di ultras ma vado in curva a vedere la partita. non voglio esprimere giudizi né sull’una né sull’altra parte ma giudico ciò che leggo e vedo. e’n fin troppo evidente che chi ha fatto lo striscione non si rivede nella linea di chi attualmente guida la curva. e’ impensabile che chi ha fatto questo striscione non sapesse cosa poteva scatenare. dal comunicato dei “gruppi della curva sud siberiano” è altrettanto chiaro che gli altri non sapevano nulla. quindi questo è un guanto di sfida bello e buono. poi ognuno può pensarla diversamente o tentare di coprire rimediare sminuire ma nel linguaggio curvaiolo questo è. leggendo il comunicato di spiegazione degli UMS è fin troppo chiaro che loro intendono prendere le distanze dagli altri forse ritenuti colpevoli di essere troppo morbidi con la società. poi su una pagina Facebook di uno dei responsabili della curva si legge di un tentativo di giustificare gli stessi che gli vanno contro ed allora la gente non capisce più niente. SCUSATE NON LA GENTE MA IO……..dopo questo che è successo è impensabile che tutto si ripiani è una differenza troppo netta. tra l’altro nel comunicato di giustificazione allo striscione viene detto che la campagna acquisti è stata deludente…(ma se fino alla partita con lo spezia eravate TUTTI ENTUSIASTI……) come mai solo ora queste lamentele? Nel comunicato degli altri ( mamma mia quanta confusione!!!!)viene detto che siete stati a San Gregorio A PARLARE CON LA SQUADRA E Società—BENE IN QUELLA OCCASIONE CHI HA FATTO LO STRISCIONE HA MANIFESTATO QUESTO DISAGIO ALLA Società? HA detto ALLA Società CHE LA CAMPAGNA ACQUISTI ERA DELUDENTE? Questo lo può sapere solo chi era presente. ora la situazione è questa da una parte c’è chi accusa la società di essere IRRISPETTOSA E INDEGNA dall’altre ci sono gli altri che non potendo entrare nel merito ( a detta loro non erano a conoscenza dello striscione ma sarebbe da chiarire se condividono o meno i contenuti….)lamentano la mancanza di rispetto e di condivisione quando fino a 10 giorni fa erano tutti UNITI. QUESTO PERO’ STA A SIGNIFICARE CHE L’ATTUALE GUIDA DELLA CURVA E’ INADEGUATA SE SUCCEDE TUTTO CIO’ PERCHE’ A MIO PARERE E’ IMPOSSIBILE CONTINUARE INSIEME. E IL MESSAGGIO SU FACEBOOK DI UNO DEI LEADER E’ UN MESSAGGIO DI DEBOLEZZA E IMPOSSIBILTA’ A CONTROLLARE TUTTI GLI STESSI GRUPPI. Infine una domanda semplice. ma se chi ha scritto lo striscione è deciso a contestare la prossima in casa cosa succede? quale linea passerà? O ci troveremo una curva spaccata con cori contro la società da una parte e mancanza di cori dall’altra? La contestazione in cosa consisterà? NON ENTRERETE????????Perché E’ EVIDENTE CHE IL COMUNICATO E LO STRISCIONE QUESTO FANNO INTENDERE. Infine ultima cosa….ma è possibile lasciare che i tuoi stessi “amici” ti facciano insultare su internet da chi ritiene che non abbiano condviso lo striscione perché in combutta con la società?????infine ultima considerazione forse veramente la NG a questo punto è in enorme difficoltà e non può più rivestire il ruolo di gruppo leader il messaggio dello striscione E’ TROPPO CHIARO……

  4. concordo in pieno con il ragionamento di marco e aggiungo che quindi gli altri gruppi NON CONTANO PIU’ UN CAXXO sembra un discorso NG UMS e, soprattutto gli UMS che dicono NOI VOGLIAMO CONTESTARE SE NON SI CONTESTA E’ LA NG CHE NON VUOLE. IN SOSTANZA LI HANNO MESSI IN UN ANGOLO FACENDOGLI FARE UNA FIGURA DI MER……

  5. Hahahahahah. Marco ma chi si non hai capito un tubo. Ums sono una decina di ragazzi giovani e a volte si fanno grossi errori quando qualcuno più anziano spinge per dividere……..poi i social fanno il resto.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.