Il Governo ignora la rimonta della Sanità Campana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
28
Stampa
Se c’è un Governo “retroattivo”, cioè avvezzo a guardare al passato piuttosto che badare al futuro, allora è inevitabile, per l’Italia, il passo del gambero. Il Paese aveva bisogno di innestare le marce alte per superare di slancio tutte le misere eredità lasciate dalla crisi, invece si guarda bene dal mettere in agenda il lavoro, si guarda bene di mettere al centro della discussione i problemi del mezzogiorno, addirittura – per quanto riguarda la Sanità – non guarda bene i numeri.

Ora, vorrebbe regalarci un nuovo Commissario superpagato, dai contribuenti, con annesso sub-commissario, altrettanto strapagato, basandosi su dati ormai obsoleti e superati.

La griglia Lea che va dal 2012 al 2017 pone la Campania in “zona marrone”, ovvero inadempiente, a causa di un punteggio inferiore a 140, o comunque non oltre 160 e con almeno un indicatore di criticità. A quanto pare, a Roma nessuno si è accorto che la Campania, grazie alla poderosa rimonta messa in atto dalla Giunta De Luca, è già in zona verde, per cui assolutamente adempiente.

Fonte LIRATV

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

28 COMMENTI

  1. Ma queste cazzate chi le scrive? Il giornalaio Antonio Esposito sotto dettatura? La sanità campana e’ Lo schifo dello schifo. Altro che marrone. Zona nera

  2. Zona verde? Dove? In campania? Con gente ricoverata che deve portare le medicine da casa? O con le lenzuola cambiate settimanalmente perchè le poche disponibili sono per le emergenze? Ben venga l’operato del governo e non le chiacchiere diffuse senza contraddittorio

  3. Perchè quella massa di incapaci al governo non riesce ad ammettere che ci sia qualcuno più bravi di loro . Gli brucia a questi falliti al governo.

  4. Siamo un popolo di pecore sfruttati dal nord dal 1861!
    spiegateci come sia possibile che le regioni del sud Italia nonostante i gravi tagli fatti al personale (mancano 10 mila infermieri solo in Campania) e di servizi assistenziali carenti, questo bilancio sanitario che per certi aspetti è anche incostituzionale,se l’Italia è una dovremmo avere gli stessi servizi dal nord al sud,nella sostanza non è così!
    si proponesse un referendum per l’abrogazione della legge 502/92 che ha praticamente dato la sanità nelle mani della politica regionale,spesso clientelare, e si ripartissero i fondi in modo equo dal nord a sud che al momento non mi risulta che venga fatto,e di questo De Luca ha poche colpe,perché se ci sfruttano è perché siamo pecore dal 1861!

  5. Cosa ci si può aspettare dai grillini?…l’odio politico annebbia le menti!..ma saranno spazzati via se proseguono su questa strada

  6. Se i loro compagni al potere ,sui loro giornali, ci chiamano terroni, cosa possiamo aspettarci dai traditori del popolo?

  7. Devono governare i 5 stelle,perché così facendo si autodistruggeranno per la loro incapacità,supponenza e arroganza.A ruota seguirà la lega…tempo al tempo..

  8. Anche io ho votato i cinque stelle alle ultime elezioni per dare un segnale al pd di Renzi,ma le bugie e giravolte che sono state effettuate negli ultimi tempi anche per assecondare quell’opportunista di Salvini che antimeridionalista lo è di sicuro,mi stanno procurando il voltastomaco

  9. zona verde?!? a novembre ho prenotato una visita neurologica al san leonardo: metà giugno!! de Luca provi a prenotare e poi ci faccia sapere (ovviamente senza dire chi é)

  10. I 5S sono fatti di niente e si dissolveranno naturalmente.

    Invece la cosa più triste sono quei meridionali dementi che osannano salvini, ma che risate che si fa privatamente.

  11. Il grande giro di giostra finirà presto, nullafacenti ed incapaci torneranno alle loro anonime vite, esattamente con la stessa velocità con cui sono arrivati al potere

  12. Il tanto decantato ospedale di Mercato San Severino che doveva decollare per aumentare l’offerta medica d’avanguardia dove sta?
    Nelle chiacchiere elettorali…

  13. La cosa che lascia basiti è il tifoso” prezzo lato che inneggia il proprio datore di lavoro! Fate i CITTADINI…. non fate i tifosi! A dx e sx…. questo vogliono, nessuno che ha problemi di salute? Bene o meglio male…. OGNI OTTOBRE DI QUALSIASI ANNO SOLARE GESTITO DA QUESTA O QUELLA FAZIONE POLITICA….. finiscono i soldi e i PRIGIONIERI DELLE PATOLOGIE PER CURARSI DEVONO METTERE MANO ALLA TASCA PER POTER FARE UN QUALSIASI ESAME! È NORMALE? È NORMALE CHE VI SCAGLIATR L’UNO CONTRO L’ALTRO? FATE I CITTADINI SERI E SIATE GENEROSI E SOLIDALI. MANDATE A QUEL PAESE I CIALTRONI CHE DA 25 ANNI USURPANO! IN 25 ANNI, ricordatelo, chiunque avrebbe fatto le 4 cazzate che sono state fatte, ma NON AVREBBE POTUTO ERGERSI A SUPER EROE! NESSUNO MERITA RISPETTO SE CALPESTA I DIRITTI DEI CITTADINI. LA SANITÀ IN CAMPANIA VOLUTAMENTE NON FUNZIONA E NON DEVE FUNZIONARE!

  14. Pecore Intelligenti, siete bravi.. Votate i banditi PD,Fdi e forza Italia.. Evvai.. Poi leggo dei commenti del tipo :non ho votato PD per dare una scossa a Renzi ahahahahhahha

  15. Di Forza Italia non me ne frega niente,io non ho votato i cinque stelle per stare al governo con i razzisti e antimeridionalisti della lega,restituissero i 49 mln di € che hanno sottratto ai cittadini!

  16. Buongiorno a tutti
    Riflettiamo su una sola cosa….la sanità non va toccata perchè prima o poi tutti …ne diventeremo usufruitori!
    Quindi,per far avere il tempo di ragionare(perchè deve prendere decisioni importanti per la vita dei pazienti) a chi lavora al ps,bisogna fare un FILTRO VERO fuori (mi rivolgo a chi lo deve fare assumendosi le sue responsabilità) prima di giungere in ps per cose banali…e bisogna aumentare i posti letto ed il personale altrimenti ci saranno errori nelle valutazioni fatte in fretta…Ciò che avviene è sotto gli occhi di tutti…
    bisogna visitare (nel senso di vedere cosa c’è dentro) i ps prima di emettere sentenze(mi rivolgo a chi fa questo mestiere) e bisogna far lavorare il personale in maniera umana..questo perchè l’alternativa è andare li…in ospedale…e non trovare più niente ma solo uno scheletro edilizio e come alternativa la sanità privata meno affollata ma molto molto MOLTO costosa

  17. Penso ci voglia un pó di umiltà ma soprattutto informazione sull’argomento. Devo leggere con sdegno commenti ignoranti basati su “esperienze personali” tra le più disparate, SAPIT SEMP TUTT di TUTTO, sempre a vedere il marcio e screditare, sto in ospedale dalla mattina alla sera e certo non è tutto rose e fiori ma non avete proprio mezze misure. L’articolo parla di Lea, CRITERIO OGGETTIVO NON CHE INVENTA DE LUCA, in cui finalmente raggiungiamo la “sufficienza” record storico, e certo non significa che gli ospedali della campania siano meglio delle private statunitensi. È una rimonta clamorosa si, visti gli anni precedenti. Imparate a leggere e ad approfondiree se volete parlare, scrivete semplice Griglia Lea su google e andate sul sito del ministero della salute, siate oggettivi e non tifosi, togliete il prosciutto vomitevole grillino o fascista da davanti agli occhi, anzi se votate Salvini andatevene affanculo al nord, lì gli ospedali sono migliori e resteranno tali a scapito del sud, la sanità non commissariata, poi magari morite uguale con un metodo stamina qualunque o un protocollo Cazzaniga, io vi avverto e non lo auguro.

  18. Soglia minima lea 160. Da 106 (2015) a 153 punti(2017), speriamo che il 2018 sia come afferma il governatore sarebbe una seppur piccola soddisfazione

  19. … film razziale e/o di interessi geopolitici già visto.
    Noi invece apprezziamo i miglioramenti di Sanità, Trasporti e nel sociale campani…
    Un passo indietro invece nella storia dei migranti, bisogna fare di più.

  20. I traditori del popolo se ne fregano se vi é un miglioramento o meno.O sei come loro o sei un nemico,questo é il loro unico ragionamento,non ve ne siete ancora accorti?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.