Ladri rubano foto figlio morto: l’appello disperato della mamma

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Gliel’hanno portato via un’altra volta. E adesso Elisabetta Chiavarino non si da pace. Quelle foto, Gabriele che ride e gioca, Gabriele che muove i primi passi, erano gli unici ricordi che le rimanevano di suo figlio, morto a 2 anni e mezzo, lanciato in aria per gioco da un amico in un centro commerciale di Biella.
Il bimbo cadde a terra, sbattè la testa e morì. Era il 13 maggio del 2013 e da allora fu un dramma senza fine.

L’uomo che procurò l’incidente si uccise in Germania quattro anni dopo, mentre mamma Elisabetta continuò a sopravvivere anche grazie al ricordo di quei momenti che lo manteneva vivo ogni giorno. Fino ad una settimana fa.
Il 7 gennaio scorso infatti i ladri sono entrati in casa sua e oltre a  gioielli e soldi, hanno rubato anche un hard disk nero in cui erano contenute le foto e i video del bambino riaprendo quella ferita che mai si rimarginerà.

La mamma ha lanciato un appello su Facebook:  «Mi avete portato via una cosa molto cara, un hard disk nero wd: se qualcuno dovesse sapere qualcosa per favore mi contatti – scrive Elisabetta – lì dentro c’erano gli unici ricordi di mio figlio, foto e video. Dei soldi, della playstation e degli orologi non me ne frega niente ma le foto di mio figlio che non c’è più… sono la cosa più cara che avevo! Vi prego con il cuore in mano, se qualcuno sapesse qualcosa, anche in forma anonima, vi prego, ditemelo».

I social si sono subito mobilitati. il post ha già avuto migliaia di condivisioni per restituire a Elisabetta il sorriso di Gabriele, perché i ricordi – almeno quelli – nessuno potrà rubarglieli.

Fonte IlMattino.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.