Pontecagnano: porte aperte all’Istituto comprensivo Picentia per l’Open day 2019

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Al via la tre giorni, 15, 16 e 17 gennaio, per visitare gli spazi e i laboratori dei tre plessi scolastici: la scuola dell’Infanzia “Raggio di sole”, la scuola Primaria “Giorgio Perlasca” e la scuola Secondaria di I grado “Picentia”.

Si parte domani, 15 gennaio, con la Primaria, dove, dalle ore 16 alle ore 19, docenti, allievi e personale accoglieranno i genitori in visita alla scuola. Alle ore 16 la dirigente Ginevra de Majo presenterà l’offerta formativa e la visione didattico-educativa dell’Istituto.

Nel corso dell’Open day sarà possibile conoscere, nel dettaglio, l’offerta formativa e partecipare a stimolanti laboratori didattici.

Mercoledì 16 gennaio, dalle ore 16 alle ore 19, sarà possibile visitare la scuola dell’Infanzia “Raggio di sole”, mentre giovedì 17, dalle 16 alle 18, la scuola secondaria di I grado Picentia.

Scuola Primaria Giorgio Perlasca

Oltre ai tradizionali insegnamenti, qualificano l’offerta formativa della scuola primaria una serie di progetti e percorsi didattici innovativi, come la sperimentazione per l’acquisizione della letto-scrittura e la prevenzione dei disturbi dell’apprendimento, lo studio della matematica con il metodo Matematica&Realtà, l’insegnamento CLIL (discipline non linguistiche in inglese) delle scienze, la Staffetta creativa.

Le classi seguono, inoltre, percorsi didattici di lettura animata in Biblioteca e attività motorie con i docenti della secondaria. Numerosi sono i percorsi per l’inclusione: l’animazione teatrale, con gruppi misti di alunni, il recupero individualizzato e in piccoli gruppi per gli alunni con DSA, e i corsi di italiano L2 per gli alunni stranieri, lo sportello di ascolto.

Progetti: Promozione della lettura e della scrittura; Letture animate, Uno spot per la salute, Staffetta creativa, Premio Strega per ragazzi; Certificazione Trinity, Clil (discipline non linguistiche in inglese), J’aime le français; Coding e robotica, certificazione Eipass junior 2 livello, PON Matematica&Realtà, L’officina delle STEM (robotica educativa nel Dos – Digital   Open Space); Parola gesto suono: sperimentazioni musicali, danza.

L’Istituto

Nato nel 2015, l’istituto comprensivo Picentia accoglie complessivamente 850 alunni. La collocazione delle tre scuole (Infanzia, Primaria e Secondaria), ubicate in una sorta di Campus – circondate da un ampio cortile, aree pedonali e campetti sportivi –  ha favorito il crearsi di una forte “identità” d’Istituto, facilitando la collaborazione tra docenti di ordine diverso, grazie all’utilizzo comune di spazi e attrezzature e a una “progettazione verticale” che offre in modo coerente all’alunno, dai 3 ai 14 anni, la possibilità di coltivare il piacere della lettura, la musica, le lingue straniere, senza dimenticare i fiori all’occhiello dell’IC Picentia, lo studio della matematica con il metodo “Matematica&realtà” e lo sviluppo del pensiero computazionale, attraverso il coding e la robotica educativa.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.