Diplomi falsi: al vaglio i titoli di 512 insegnanti di sostegno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Continua l’inchiesta sui diplomi falsi per lavorare nelle scuole. Al vaglio degli inquirenti ci sono ora i titoli di 512 insegnanti di sostegno, passati in seguito a insegnare materie specifiche.

Il Mattino racconta degli sviluppi della gigantesca indagine che si è sviluppata da diverse settimane in tutta la Campania. Sotto esame ci sono ora docenti assunti circa 20 anni fa, per i rispettivi titoli utilizzati per l’abilitazione come insegnanti di sostegno.

L’Ufficio Scolastico Regionale non si ferma e prende di mira soprattutto i titoli rilasciati da scuole ed enti privati. Due di questi hanno già subito denunce, così come sotto inchiesta specifica sono finite 3 docenti accusate di aver prodotto un titolo falso.

Nel calderone dei 512 docenti indagati, ce ne sono anche 19 assunti a Salerno tra il ’98 e ’99, nel frattempo divenuti docenti di ruolo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.