Il Presidente Provincia Salerno Strianese incontra i Presidenti UPI Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Si è tenuta a Salerno, presso la sede della Provincia, a Palazzo Sant’Agostino, una riunione dei Presidenti UPI Campania propedeutica all’Assemblea Generale Congressuale Nazionale delle Province d’Italia, convocata per martedì 12 febbraio 2019 a Roma, che vedrà anche l’elezione del nuovo Presidente UPI.

L’incontro ha visto la presenza di Michele Strianese, Presidente della Provincia di Salerno e Sindaco di San Valentino Torio, di Giuseppe Canfora, già Presidente della Provincia di Salerno e Sindaco di Sarno, nonché attuale Presidente UPI regionale, di Biancardi Domenico, Presidente della Provincia di Avellino e Sindaco di Avella, di Giorgio Magliocca, Presidente di Caserta e Sindaco di Pignataro Maggiore e il delegato di Antonio Di Maria, Presidente della Provincia di Benevento e Sindaco di Santa Croce del Sannio. I presenti hanno concordato che i consiglieri provinciali della Campania il 4 febbraio pv a Salerno voteranno per eleggere il nuovo Presidente UPI regionale con il relativo direttivo, nonché i delegati che andranno a Roma il 12 febbraio pv per l’elezione del Presidente UPI nazionale e relativo direttivo.

“L’incontro di oggi – afferma il Presidente Michele Strianese – ha lo scopo di discutere, anche in vista dell’Assemblea Nazionale di febbraio, le tematiche economiche e istituzionali delle Province, a partire dall’analisi della situazione finanziaria dei nostri Enti e dalle riflessioni in atto rispetto alla revisione delle riforme sugli Enti Locali. Le Province attraversano un momento di grande travaglio, i nostri territori vivono una situazione di emergenza a cui dobbiamo far fronte con le risorse adeguate. 30 mila ponti e gallerie, oltre 130 mila chilometri di strade provinciali e 5.100 scuole superiori richiedono continui interventi, sono necessari lavori di manutenzione, di messa in  sicurezza. Non possiamo abbandonare le nostre comunità e i 2 milioni 500 mila studenti che hanno il diritto di frequentare scuole sicure. Per questo è fondamentale lavorare per costruire una Provincia più forte e radicata, che possa dare risposte concrete ai propri cittadini”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.