Olympic Salerno, fine settimana trionfale per le giovanili: gli impegni in arrivo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Fine settimana estremamente positivo per l’Olympic Salerno. Alla vittoria interna della prima squadra han fatto seguito due importanti affermazioni delle principali rappresentative del settore giovanile. L’Under 16 di Paolo Rossi coglie la prima vittoria del 2019, la seconda esterna stagionale, dilagando sul campo dell’Us Poseidon. Al cospetto di una realtà impegnata anche sul fronte regionale, l’undici guidato dal tecnico di Capriglia interpreta nel modo giusto la sfida e alla prima occasione passa con Cantilena. L’infortunio di Prato non scompagina i piani dei colchoneros che raddoppiano con Adinolfi, ben imbeccato da Nardin. Lo stesso Nardin si conferma assist-man di giornata ed ispira il tris di Cantilena in elevazione. Nella ripresa sale in cattedra la difesa biancorossa che chiude ogni varco sulle sfuriate cilentane e conserverà fino alla fine lo 0-3. Così in campo: De Martino, Prato (Criscuolo), Iavarone, Savastano, Morena, Lanzetta, Barone (Notari), Nardin, Adinolfi (Sorrentino), Elia (Mazzotti), Cantilena. Sabato l’Olympic tornerà a giocare tra le mura amiche del “Settembrino”, ospitando alle ore 15 il temibilissimo San Vincenzo di Scafati.

Prosegue la striscia positiva dell’Under 14. I ragazzi di Gennaro Piccolo ed Alessio Mogavero archiviano con un perentorio 4-0 la pratica Nemea. Prestazione altisonante quella dei biancorossini che legittimano il risultato con una gran prova collettiva, coronata dalla doppietta del solito Alfonso Amendola e dagli acuti singoli di Grati e Zapparoli. Da segnalare anche il superlativo intervento dell’estremo difensore Andrea Amendola che ha messo in cassaforte il risultato nel momento topico del match. Così in campo: Amendola And., Colucci, Di Stasi, Giugliano, Grati, Iovanna, Palladino, Taiani, Vicinanza, Zapparoli, Amendola Alf. A gara in corso Belviso, Cetrangolo, Dente, Tedesco e Vicari. Domenica mattina si prospetta, invece, una lunga ed insidiosa trasferta a Vallo della Lucania dove ad attendere i delfini ci sarà la Gelbison.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.