Ebolitani Illustri 2019: la rassegna coinvolge studiosi e organismi culturali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Quarta edizione della rassegna culturale “Ebolitani Illustri”, presentata questa mattina nell’aula consiliare e scandita da un calendario annuale, con giornate di studio dedicate a personalità di Eboli che hanno dato lustro alla città e lasciato una traccia sul territorio. Una quarta edizione che si apre domenica e lunedì prossimi, con due giornate di studio e che coinvolge tutti gli Istituti Scolastici Comprensivi e Superiori della città.

La conferenza stampa si è tenuta alla vigilia della presentazione, con diretta Rai, dell’evento inaugurale di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, alla presenza del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, ed a cui parteciperà, nella platea delle autorità, il Sindaco di Eboli, Massimo Cariello.

«Il primo appuntamento della rassegna è dedicato a Umberto Nobile – ha annunciato il responsabile degli eventi culturali dello staff del Sindaco, Vito Leso – e si svilupperà in due giornate di studio: il 20 e 21 gennaio, giorno della nascita del generale avvenuta a Lauro nel 1885 da genitori ebolitani».

Nel primo appuntamento sono coinvolti l’Istituto Tecnico “Mattei”, il museo MOA ed alcuni studiosi. «E’ un appuntamento che trasferisce la memoria di chi ha lasciato un segno nella città – ha detto l’assessore comunale alle attività scolastiche e culturali, Angela Lamonica -. La cultura genera crescita, prospettive ed opportunità di lavoro».

Sugli aspetti culturali e sulle ricadute positive che la rassegna ha sul territoio si è soffermato il sindaco, Massimo Cariello: «L’ampia programmazione culturale, a cominciare da Ebolitani Illustri, ha permesso di realizzare reti culturali ed istituzionali. Penso all’occasione di Matera 2019, che vedrà Eboli invitata alla presentazione al Quirinale. Con noi sono impegnati organismi, scuole ed aziende, una collaborazione ampia. Valorizzare la nostra storia significa creare attenzione e sinergie: partiamo da Umberto Nobile, poi procederemo con Matteo Ripa e Carlo Levi, con iniziative ed appuntamenti di prestigio».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.