Salerno: Rotary ‘il cammino dalla prima alla seconda Repubblica’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Lunedì prossimo, 21 gennaio, alle ore 19,30, presso il Grand Hotel Salerno è in calendario un importante appuntamento culturale su un tema di grande attualità: “Il cammino dalla prima alla seconda  Repubblica”. La relazione sarà tenuta dall’onorevole Paolo Cirino Pomicino (nella foto). L’iniziativa è del Rotary di Salerno presieduto dal dottore Vincenzo Caliendo.

Paolo Cirino Pomicino, laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, autore del libro “La Repubblica delle Giovani Marmotte: L’Italia e il mondo visti da un democristiano di lungo corso” e, con lo pseudonimo Geronimo, “La politica nel cuore.

Segreti e bugie della Seconda Repubblica”, negli anni settanta è stato consigliere e assessore del Comune di Napoli, parlamentare democristiano dal 1976 al 1992, presidente della commissione Bilancio della Camera tra il 1983 e il 1987, ministro della Funzione Pubblica del Governo De Mita (1988-1989) e Ministro del bilancio e della programmazione economica del Governo Andreotti VI (1989-1992).

Nel 2004 è stato eletto al Parlamento Europeo. Editorialista del Giornale, di Libero e dell’Indipendente con lo pseudonimo di Geronimo, scrive anche su Foglio, Tempo, Mondo e Panorama. Attualmente è al vertice della Tangenziale s.p.a. di Napoli, società del gruppo Autostrade.

L’incontro con l’onorevole Pomicino è legato anche ad una storica data: il 19 gennaio di cento anni fa, a Bologna, don Luigi Sturzo dava vita al Partito Popolare Italiano. Per Sturzo si trattava di un partito laico di chiara ispirazione cristiana, indipendente e autonomo dalla gerarchia ecclesiastica senza alcuna connotazione confessionale. Il nostro Paese ha vissuto, dopo il secondo conflitto mondiale, lunghe, complesse e straordinarie stagioni di avvenimenti politici, culturali, sociali ed umani.

“Il Rotary di Salerno, ci tiene a sottolineare il presidente del Club, dottore Vincenzo Caliendo, da sempre è impegnato in iniziative di solido spessore culturale e sociale”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.