Salerno: Rotary ‘il cammino dalla prima alla seconda Repubblica’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Lunedì prossimo, 21 gennaio, alle ore 19,30, presso il Grand Hotel Salerno è in calendario un importante appuntamento culturale su un tema di grande attualità: “Il cammino dalla prima alla seconda  Repubblica”. La relazione sarà tenuta dall’onorevole Paolo Cirino Pomicino (nella foto). L’iniziativa è del Rotary di Salerno presieduto dal dottore Vincenzo Caliendo.

Paolo Cirino Pomicino, laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, autore del libro “La Repubblica delle Giovani Marmotte: L’Italia e il mondo visti da un democristiano di lungo corso” e, con lo pseudonimo Geronimo, “La politica nel cuore.

Segreti e bugie della Seconda Repubblica”, negli anni settanta è stato consigliere e assessore del Comune di Napoli, parlamentare democristiano dal 1976 al 1992, presidente della commissione Bilancio della Camera tra il 1983 e il 1987, ministro della Funzione Pubblica del Governo De Mita (1988-1989) e Ministro del bilancio e della programmazione economica del Governo Andreotti VI (1989-1992).

Nel 2004 è stato eletto al Parlamento Europeo. Editorialista del Giornale, di Libero e dell’Indipendente con lo pseudonimo di Geronimo, scrive anche su Foglio, Tempo, Mondo e Panorama. Attualmente è al vertice della Tangenziale s.p.a. di Napoli, società del gruppo Autostrade.

L’incontro con l’onorevole Pomicino è legato anche ad una storica data: il 19 gennaio di cento anni fa, a Bologna, don Luigi Sturzo dava vita al Partito Popolare Italiano. Per Sturzo si trattava di un partito laico di chiara ispirazione cristiana, indipendente e autonomo dalla gerarchia ecclesiastica senza alcuna connotazione confessionale. Il nostro Paese ha vissuto, dopo il secondo conflitto mondiale, lunghe, complesse e straordinarie stagioni di avvenimenti politici, culturali, sociali ed umani.

“Il Rotary di Salerno, ci tiene a sottolineare il presidente del Club, dottore Vincenzo Caliendo, da sempre è impegnato in iniziative di solido spessore culturale e sociale”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.