Provocazione De Laurentiis: ”Cosa ci fa il Frosinone in serie A? Non attira…”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
21
Stampa
Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato al New York Times rilasciando alcune dichiarazioni destinate a far discutere molto nel nostro campionato e nel nostro paese: “Finisci primo, prendi 100 milioni di euro, per esempio, da secondo guadagni 50 milioni e così via. Ma se finisci ultimo, paghi una multa – riporta La Gazzetta dello Sport– Club come il Frosinone non attirano fan, né interessi, né emittenti nel campionato. Arrivano, non cercano di competere e tornano indietro. Se non possono competere, se finiscono per ultimi, dovrebbero pagare una multa. Non dovrebbero ricevere denaro per il fallimento. La promozione e la retrocessione sono la più grande idiozia nel calcio. Soprattutto quando anche la UEFA ha cercato di costringere i club a rispettare le regole del fair play finanziario. Le società dovrebbero essere strutturate geograficamente, in modo che possano essere autosufficienti. Se non possono sopravvivere finanziariamente, se non possono essere autosufficienti, dovrebbero essere espulse. L’acquisto di società all’estero? Ho trascorso mesi a esaminare le proposte a Baltimora, Detroit e Las Vegas, ma sono stato scoraggiato dal costo di una squadra: oltre 150 milioni di dollari, più le spese di un nuovo stadio”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

21 COMMENTI

  1. Ha ragione ADL,squadre come il Frosinone,la Caivanese o il Salerno intristiscono il campionato di serie A.
    Quindi io abolirei questo vezzo di talune realtà provinciali di voler fare calcio a livello professionistico,invitandole a iscriversi a tornei interparrocchiali con in palio una bella mangiata finale.

  2. Non concordo con il presidente romano del Napoli. I campionati dovrebbero essere su base nazionale, quindi il Napoli dovrebbe giocare in Grecia (o al massimo in Spagna), la Cavese in Svizzera e così via. Il Frosinone non l’ho mai sopportato ma da oggi in poi farò il tifo per loro.

  3. In fondo è quello che ha detto Lotito qualche tempo fa…. sono davvero simili, la differenza è che a lui tutto viene concesso.

  4. Intanto Sirpe a Frosinone ha fatto uno stadio, tu stai ancora in quella catapecchia a forma di water che tra poco ti cade in testa. Arrogante come i tifosi della tua squadra.

  5. Spettatori 18mila…ma non vi vergognate?Quando non si riversano a Napoli i CAFONI delle zone circostanti a vedere la partita fate numeri da ridere per una città così grande.La vostra forza sono i rinnegati delle altre province,gli stessi che abbandoneranno la barca quando questo periodo di gloria(ma sempre 0 tituli)finirà.
    Fate ridere,Salerno e i salernitani veri vi schifano.
    Sappiatelo.

  6. Ancora sti tifosi della Pisciaiolese che parlano…il TRAUMA è troppo grande da non passare mai???
    Andate a dar da mangiare ai ratti e alle blatte al lungochiavicone…così state più sereni e vi crescete qualche animaletto da compagnia ahahahahah
    Chiudete i giornali e le tv..vi traumatizzano…di voi non si parla, non vi caga nessuno ahahahah
    Frustali Lotito…frustali a questi della squadra B…frustali

  7. Questo sono anni che spinge per una super lega europea senza sapere che se si facesse la sua squadra farebbe la fine del Frosinone. Non ha stadio, ha un centro sportivo indecente, vorrebbe fare marketing in una realtà commercialmente depressa e dominata dalla contraffazione, fa 30000 spettatori di media con una squadra seconda in classifica, numeri che in Inghilterra fanno le provinciali in zona retrocessione. Se non fosse per le plusvalenza e i diritti tv avrebbe già chiuso i battenti, per questo vuole papparseli tutti.

  8. Innanzitutto mi associo al commento di napoli-lazio 12.15 .
    Poi ragionando un po’. …..le parole di AdL anche se brutte e più o meno offensive, dicono la verità. C’è troppa differenza tra piccoli e grandi club, non c’è competizione, troppo divario economico.
    Io personalmente trovo la serie A meno interessante della B :mi dite che divertimento è vedere vincere sempre la Juve? I giocatori migliori sempre alla Juve, le coppe, in Europa avanza solo lei. E che sfizio c’è? Poi sotto le altre 4 o 5 (il naPPoli lo vedo ancora peggio quest’anno) e dietro ancora. …il nulla!
    Forse il motivo principale che la gente non va più allo stadio è proprio questo.
    Meglio sarebbe fare veramente una super lega, dove la competizione è data da chi spende di più, ed i campionati italiani lasciarli a tutte le squadre italiane “normali”, e le super ed affascinanti squadre (come il naPPoli) non farle partecipare proprio, dato che un eventuale Juve -Cittadella non avrebbe senso né storia.
    Così si accontenterebbero presidenti come Lotito, DeLaurentiis, Agnelli, ecc. ed i tifosi delle loro squadre che così potrebbero confrontarsi con loro pari valore(n.b. le squadre SONO dei presidenti); di contro, ci sarebbe più spazio in serie A per le squadre”normali” italiane e più competione, e credo saremmo tutti più contenti. Così anche per il tifo : se io che amo e seguo la Salernitana simpatizzerei per una squadra della super lega, potrei osannarla senza problemi(tutte tranne il naPPoli però). Che dite?

  9. Il paesano dell’Agro, dal latino Ager ovvero campo o terreno, e il cavaiuolo con la doppia W di Water sentendosi chiamati in causa scendono subito in campo in favore del padrone napoletano. Parzunari che siete, a Napoli avete portato sempre le pummarole e la frutta nel tre ruote, e pure a Salerno. Dovete tifare Napule per sentirvi qualcuno, è questa la vostra condanna.

  10. Tu devi essere un ospite indesiderato in questa città che deve camminare nascosto e muro muro come le zoccole, per questo sfoghi la tua condizione su queste pagine. Sient a me, per te l’acqua del chiavicone è Chanel n. 5.

  11. Mi interessa poco dell’ennesima uscita infelice di questo megalomane impomatato che si crede Rupert Murdoch, degno compare dell’altro campione che è toccato in sorte a noi. Quello che mi stupisce e come uno che si firma “Agro 081” possa usare il termine “paesanotto” in un qualsiasi senso che non sia autobiografico.

  12. Sempre gli stessi discorsi: con gli abitanti che perde Salerno costantemente dagli anni Ottanta, mi sa che alla fine rimarranno due salernitani, uno che continua a parlare dei venditori di calzini e l’altro che gli dà del cretino

  13. Ancora che commentano???
    Non vi riguardano sti discorsi…il lungochiavicone è ancora saturo di ratti, forza orsù…
    La Superlega…la Champions…i fatturati…ohhhhhhh svegliaaaaa
    Voi tifate la Lazio B….siete la palestra dei futuri calciatori capitolini…siete il Castilla (2° squadra di proprietà del Real Madrid) di una volta…siete la Pisciaiolese con la maglia color Me…..svegliaaaaaa

  14. La tecnica è sperimentata, un paio di agenti provocatori (forse uno che opera con diversi nick name) lanciano l’amo della contesa di campanile col pretesto delle dispute calcistiche. La provocazione viene puntualmente raccolta e il resto va da sé. Però devo dire che, quando non si scade nella volgarità e nel turpiloquio, questi scambi di battute toccano delle vette a volte esilaranti. La contrazione demografica di Salerno meriterebbe ben altro spazio e approfondimento, ma noto che quando vengono pubblicati articoli che riguardano l’argomento, i commenti sono veramente pochi e spesso superficiali.

  15. Si Pietro, hai ragione tu, tutto giusto. Peccato ca si cavaiuolo però.

  16. Se leggi questa pagina probabilmente abiti in questa città pertanto sei un napoletano indegno e vattene dalla nostra realtà. Noi non siamo napoletani

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.