Storia Salernitana: incontro al Rotary Salerno Duomo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Una serata a parlare di Salernitana e della sua ormai centenaria storia. Ma anche del presente e del futuro alla presenza del centrocampista Francesco Di Tacchio e del team manager Sasà Avallone. C’era pure Gigi Genovese che da oltre 25 anni lega il suo nome a quello della Salernitana, prima in campo e poi come preparatore dei portieri.

L’incontro è stato organizzato dal Rotary Salerno Duomo presieduto da Michele Pellegrino. Tanti i momenti e i personaggi trattati nella sua relazione dal medico Matteo De Roberto, studioso della storia granata. A seguire ci sono stati gli interventi del collega di LiraTv Alessandro Ferro e del presidente dell’associazione 19 giugno 1919 Alessandro Nisivoccia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.