Salerno: assalto al Pronto Soccorso boom di ricoveri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Sotto pressione il Pronto Soccorso del Ruggi a causa dei numerosi accessi di queste ore.

In sofferenza anche la medicina generale con richieste di posti aggiuntivi.

Per fronteggiare l’emergenza il manager dell’Ospedale Ruggi ha istituito un tavolo tecnico permanente per affrontare le criticità. L’incontro che si occuperà dell’area dell’emergenza e degli imbuti che si creano nel trasferimento ai reparti, si svolgerà per la prima volta domani.

A scriverlo Il Mattino oggi in edicola.  Il numero di accessi, che si attestano intorno ai 350 al giorno, con punte di 500 nei periodi di emergenza, testimonia un progressivo aumento di utenti al Ruggi, dove si è passati dai 78mila del 2017 ai 95mila del 2018. Ben 17mila in più in un solo anno.

L’impossibilità di ricoverare i pazienti è il principale motivo del sovraffollamento. Si concretizza, così, una condizione di congestione del sistema, caratterizzata dalla permanenza inappropriata di pazienti in attesa di ricovero, con alti bisogni assistenziali e che assorbono risorse umane e organizzative

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Vera vergogna per i pazienti che vengono ricoverati in pronto soccorso. Letti ammassati, no distinzione maschi-femmine, dignita’ della persona ZERO. I medici sono pochi e con poca esperienza, personale infermieristico uguale e quindi fatta la frittata, Esperienza diretta DRAMMATICA , DA TERZO MONDO (ripeto in modo particolare NON RISPETTO DIGNITA’ DEI PAZIENTI, non possono coesistere maschi e femmine nello stesso perimetro, signore ultraottantenni in stato di incoscienza quasi svestite e parenti che entrano come se fosse Hall del GRAND HOTEL), UNA VERA GRANDE VERGOGNA DELLA SANITA’. Ci andassero i politici ed i loro parenti in quel lazzaretto!!!!!!!!!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.