Sanità, De Luca: ”Con me non più risatine su Campania”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
Ai tavoli nazionali sulla sanità, non ci sono più risatine sulla Regione Campania. Andremo avanti nel cambiamento che abbiamo impresso, sempre più convinti che se non cambiamo le cose adesso non le cambieremo più”. Lo ha detto il presidente della giunta regionale, Vincenzo De Luca, intervenendo al convegno promosso dalla Asl di Avellino sugli screening oncologici e alla inaugurazione di una unità mobile per lo screening della mammella. “La realtà – ha poi aggiunto il Governatore – si cambia con la fatica e non con i tweet”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. No?
    tra formiche in terapia intensiva,doppio ptomariato a cardiochirurgia…ospedali che cadono a pezzi…personale carente,logoro e vecchio…assistenza territoriale pari a zero…monitoraggio dei LEA ci colloca al penultimo posto nazionale…
    ha ragione quando dice che non ridono più di noi,ormai piangono per noi…

  2. A Salerno e provincia, pronto soccorso adibito a reparto persone da giorni in pronto soccorso su sedie o su una barella, misto tra uomini e donne un solo bagno e senza privacy e dignità e una vergogna, sanità al collasso ospedali vuoti come il da Procida e il vernieri, a Salerno città e il san Leonardo non a posti letto persone da giorni in pronto soccorso su sedie e al massimo su una barella senza nessuno diritto umano, Un complimento va a tutti i medici e lo staff che lavorano sotto stress e con mille problemi complimenti a voi.

  3. ma… hanno controllato se il doppio primariato di cardiochirurgia al Ruggi ha dimezzato di fatto le liste di attesa ? o ha raddoppiato solo i costi?
    ma si potrebbe sapere quanto è costato raddoppiare le strutture di cardiochirurgia?

  4. De Luca è l’unico fra i politici che si sta impegnando,se poi dobbiamo mettere gli incompetenti dei5s o legaioli a capo della sanità campana voi stat for a cap!

  5. Carissimo sig.De Luca,lo dica a De Magistris sindaco di Napoli di occuparsi dei poveri e dei problemi della città anzichè sbraitare di accogliere clandestini e fare il benefattore con i soldi di noi Napoletani

  6. Si e vero l ospedale san leonardo il pronto soccorso sta pieno come tutti gli ospedali campani e una vergogna ci amministra la sanita si deve solo dimettere ,VERGOGNA a tutti della regione campania, la sanita sta sotto zero,BISOGNA MANDARE DEI CONTROLLI NEI PRONTO SOCCORSO PER DOCUMENTARE IL TUTTO, PERSONE DA GIORNI,VERGOGNATEVI,UN MIO ABBRACCIO A TUTTI I DOTTORI E INFERMIERI.

  7. Per Anonimo delle ore 18.51 se questo è l’impegno ma anche no grazie, la situazione reale al di là delle trombonate di De Luca è quella del commento di Caronte, girate gli ospedali della regione e poi ne riparliamo, ci risentiamo alle prossime elezioni.

  8. Come no,al governo della regione salgono i grillini e la regione tutta fa la fine di Roma della Raggi.A questo punto meglio De Luca che degli esaltati, oltretutto bugiardi;,si alle prossime elezioni vedremo proprio che fine avranno fatto..

  9. Io metterei a capo della sanità campana il trio Ciarambino/Cioffi/Di Maio ,così al posto delle formiche del S Giovanni Bosco ci sarà un esercito di scarafaggi che invaderà tutti gli ospedali campani

  10. Certo, ricoverato, diciamo, per tre giorni in pronto soccorso, a condividere un bagno con donne, anziani ed anziane, senza possibilità di lavarti non essendoci doccia, a dormire, su una barella ed a mangiare pane e prosciutto cotto di dubbia qualità per giorni interi, poi quando chiedi quando mi portano in reparto ti dicono “boh” e che ne so è tutto pieno forse domani o dopodomani o chi lo sa e tu rispondi ma queste non sono condizioni umane vado via loro ti rispondono ok, basta che firmi che rifiuti il ricovero, quale ricovero non so oltretutto. Il personale fa molto perché per la stragrande maggioranza nessuno di loro sta mai con le mani in mano ma le condizioni almeno del pronto soccorso sono pessime e disumane, non c’è privacy (anziane e anziani divisi da una tendina diverse volte svestiti), non c’è pulizia (un bagno condiviso tra tutti gli sfortunati avventurieri al pronto soccorso) né qualità di ciò che mangi (pane e prosciutto cotto lo puoi mangiare per due giorni ma se resti per diversi giorni al pronto soccorso oltre ai tuoi problemi aggiungi anche quelli gastrici). Riassumendo tutto non si pretende di stare al grand hotel ma il pronto soccorso DEVE ESSERE un luogo di passaggio NON il reparto dove ti ricoverano.

  11. Non si governa la Sanità con i fumogeni accesi. Ci vogliono fatti concreti. All’ASL di via Vernieri sembra che il tempo si sia fermato. Nessuna meccanizzazione delle procedure. Nel caso si perdesse qualche cartella piena di documenti o che fosse riposta in un posto sbagliato, il paziente non potrebbe ricevere più assistenza. Addetti poco professionali e poco umani. Praticamente una vergogna. Chi lo difende è perché ancora non si è imbattuto in qualche problema sanitario e quindi parla a vanvera in attesa di qualche favoritismo.

  12. I 5 stelle si scioglieranno al sole dei FATTI come PALLE di neve.

    Vada avanti governatore, sta nel giusto.

  13. x anonimo e gli altri sostenitori del Dux di Ruvo, ma quanto vi pagano per dire ste str……te, poveri servi lecca deretano che siete. Tra poco vi scoppia il fegato!!!!

  14. NON MI INTERESSA CHI GESTISCE LA SANITA’, MA POSSO DIRE CHE ORA, PIU’ CHE IERI, AL PRONTO SOCCORSO DEL RUGGI DI SALERNO E’ UNA COSA INDEGNA PER PAZIENTI MEDICI E INFERMIERI. CI SONO DECINE DI BARELLE NEI CORRIDOI, NELLA SALA DEL PS C’E’ UNA PROMISCUITA’ DA QUINTO MONDO, CI SONO FAMILIARI CHE GIRANO COME SE FOSSERO A CASA LORO, E CHE DIRE DEI COYOTE CON TANTO DI GIACCA COLORATA CHE NON HO CAPITO QUALE FUNZIONE HANNO. I VERTICI? I RESPONSABILI? DOVE SONO? UNA VERGOGNA ASSOLUTAAAAAAAAAAAAAAAA

  15. Dopo tutto quello che stanno combinando i traditori del popolo non hanno capito che la loro parabola discendente é già iniziata!

  16. Io metterei a capo della sanità campana i giovani Meritevoli della nuova generazione Meritocratica.Questa nuova generazione è espressione di ambienti del M5S e lega di Matteo Salvini.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.