Vertenza Treofan Battipaglia: Salta il “tavolo” di confronto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salta il tavolo che era stato convocato per oggi al Mise, non saltano ancora i nervi ai lavoratori della Treofan Battipaglia. Non ancora, perché resta quel dubbio, che per qualcuno è una speranza: il Gruppo Jindal vuole prendere tempo o piuttosto vuole del tempo per prendere informazioni più precise su storia, bilanci, caratteristiche e potenzialità dello stabilimento della Piana del Sele? Ovemai si trattasse della seconda ipotesi, allora ci sarebbero ancora tutti i margini per un lieto fine della vicenda. Perché, come detto e ripetuto, il sito battipagliese è una realtà d’eccellenza, attivo e in attivo, per cui assolutamente degno di essere inserito nel Piano Industriale che il colosso indiano deve stilare. L’ennesimo confronto di Roma, che era stato annunciato dal vice capo di gabinetto Giorgio Sorial, è stato cassato dall’agenda e tutto porta a pensare che l’attesa debba prolungarsi ancora per qualche qualche settimana, nell’auspicio, appunto che l’extra-time serva alla Jindal per acquisire informazioni utili e non andare avanti per la propria strada con i paraocchi, come ha fatto finora. Intanto, lo stabilimento di Battipaglia, resta fermo, ma 78 dipendenti continuano regolarmente a marcare il cartellino: prima entravano in fabbrica per produrre, oggi restano lì in presidio permanente dinanzi ai cancelli dell’azienda di viale delle Industrie. Con la speranza che quest’incubo finisca, prima o poi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.