De Luca: «Abbiamo creato lavoro per 10mila giovani della Campania»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
«Ci siamo dati come priorità quella di creare lavoro per 10mila giovani della Campania e fra marzo e aprile dovrebbero cominciare le selezioni per avere un primo elenco di giovani che a spese della regione vanno a fare un anno di formazione presso i Comuni, ricevendo mille euro al mese».

A parlare così è il governatore della Regione Campania che affronta, ancora una volta, la questione del piano lavoro che ha l’obiettivo di offrire un’occupazione ai giovani campani che, dopo l’anno avranno la possibilità di essere assunti a tempo indeterminato presso i Comuni della Campania che hanno aderito al piano per il lavoro, a cui non avrebbe aderito la città di Napoli. Lo scrive il quotidiano Le Cronache oggi in edicola

«Abbiamo fatto un lavoro straordinario che non è neanche stato pubblicizzato molto – ha poi aggiunto il numero uno di Palazzo Santa Lucia – Noi abbiamo ottenuto 32mila contratti di lavoro per i giovani della Campania, con il programma Garanzia Giovani».

E De Luca non può non chiarire la vicenda Apu che sta creando non poche polemiche, con varie proteste che si sono tenute in tutta la provincia di Salerno, spiegando che nel 2017 la Regione ha finanziato il progetto che aveva valenza di soli 6 mesi per i lavoratori che hanno perduto gli ammortizzatori sociali: «Sapevano tutti che era un progetto a termine che durava 6 mesi e che chi partecipava a questo progetto non poteva partecipare ad altri.

Il problema ora è risolto perchè le risorse del fondo sociale europeo sono finiti», ha detto De Luca chiedendosi ironicamente il perchè di queste manifestazioni che sono solo strumentalizzazioni politiche: «Come si fa a fare tutta questa ammuina? Partecipate al bando per il reddito di cittadinanza», ha poi detto il governatore che non ha risparmiato attacchi ai comitati che si sono battuti, come nel caso della questione Apu, per chiedere una proroga

Fonte Le Cronache

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Bravo delucra…io continuo ad essere giovane e disoccupato…sarà che bisogna avere conoscenze?

  2. Ma quale lavoro? E dove? Se si riferisce ai “posti” nei centri commerciali del suo amico di merende Lettieri……..e comunque non sono 10 mila

  3. pallista seriale ! CARI NAPOLETANI, AVELLINESI, BENEVENTANI CASERTANI…. NON FATEVI IMBAMBOLARE DICE SOLO BUGIE.

  4. lavoro per i napolecani forse, ma non credo. Se l’impresa in generale non assume personale cosa voui creare, puoi costruire centri commerciali, piazze,parcheggi, ma se l’economia sta con un piede in un fosso, e l’altro pure cosa vuoi fare.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.