Divorzia dal marito perché “puzza”: erano sposati da solo un mese

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Fa parlare la causa di divorzio di Reem, ingegnere, 26 anni, egiziana e di suo marito Ahmed. Il motivo? Il cattivo odore di lui. «Gli ho chiesto di andare dal dottore per farsi visitare, di curare il suo stomaco, ma lui ha rifiutato e mi ha risposto: io mi riposo cosi. Gli odori cattivi che produce sono incontrollabili e così non si può andare avanti».

La donna non potendone più, pur amando il marito, è andata al tribunale degli affari famigliari “Raml secondo” ad Alessandria per chiedere la separazione da Ahmed, 30 anni, commercialista.

«Non ha rispettato la mia richiesta di farsi curare e di liberarmi da quell’odore disgustoso», ha raccontato Reem al giornale “elwatan news”. I due si sono sposati appena un mese fa, «da subito ho notato un cattivo odore in casa. All’inizio non capivo, poi ho realizzato che era mio marito. Fa odori disgustosi». Ma lui risponde che si tratta di una abitudine «che hanno tutti gli esseri umani e non c’è nulla di male. È solo un “sollievo” dai dolori di stomaco, ho problemi al colon e quando faccio aria sto meglio».

Sembra una barzelletta, ma non è così. La storia di questa giovane coppia è uscita allo scoperto e ha fatto discutere quotidiani e web. «Ho chiesto aiuto a tutti – ha detto la giovane sposina – ho persino parlato con la sorella maggiore, ho raccontato che la situazione è insopportabile e che così non posso andare avanti. Ma anche lei si è rifiutata di ascoltarmi, e così non ho avuto altra scelta che la separazione». Ora Reem è tornata a casa dei genitori, Ahmed è rimasto della sua posizione. «Mi sono sbarazzata di quella vita maleodorante».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.