Pagelle: Migliorini, un muro. Jallow, nervoso. Deludono gli Anderson’s

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Ecco le pagelle della Salernitana dopo il pari di Padova:

Micai 6 – Non è impegnato granchè. Reattivo nelle uscite, conferisce al reparto la giusta tranquillità;

Gigliotti 6 – Si fa trovare pronto contro Longhi, poi gestisce con ordine la sua prestazione;

(Dal 75′ Bernardini 6 – Entra bene in campo, non lascia spazi per le giocate offensive dei veneti).

Migliorini 7.5 – In una partita tutta fisica, lui è il migliore in campo. Arriva sempre prima rispetto agli avversari, anticipando tutto e tutti. Si inventa anche chiusura  in scivolata, mantiene il reparto da solo.

Perticone 6 – Gestisce uno spento Mbakogu. Su alcune accelerazioni va in difficoltà, ma nulla di pericoloso per la porta di Micai.

Pucino 5,5 – Poco propositivo meglio in fase difensiva che in appoggio alle frecce granata.

(Dal 85′ Rosina s.v.).

Di Tacchio 5.5 – Rientrava dopo lo stop ma inn mezzo al campo il suo rendimento sottotono crea qualche problema.

Minala 6 – Ottimo primo tempo dove riesce a cantare e portare la croce poi cala vistosamente nella ripresa;

Casasola 5.5 – In alcune giocate poteva fare qualcosa di più. Arrivano pochi cross in area, anche perché trova davvero pochi spazi. Ha tecnica però da vendere;

Anderson D. 5,5 – Troppe giocate frenetiche, non pensa al sodo e non riesce quasi mai ad essere incisivo. Un paio di buone azioni, ma nulla di più;

Anderson A. 5,5 – In ombra rispetto alla gara di Palermo e il secondo tempo contro il Lecce. Poco costante, va a strappi e non riesce mai a trova il cambio di passo giusto per fare male;

Jallow 5- Nervoso per tutta la gara, commette falli inutili che innervosiscono ancora di più la situazione. In zona gol si vede poco e quando si apre lo spiraglio non riesce mai a castigare;

(Dal 82′ Djuric S.V –Entra con poco tempo a disposizione, ma non ha un grandissimo impatto sulla sfida)

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Non vedo il voto a Gregucci :
    Gregucci voto 3 : riesce a sbagliare formazione, modulo e giocatori. 3-4-2-1 con 2 dei 4 centrocampisti che sono due difensori (Pucino e Casasola), il mediano a protezione della difesa (Di Tacchio) lo si inserisce in una difesa a 4 a coprire gli esterni che salgono.
    Sbagliata la formazione con Pucino evidentemente fuori posizione e fuori ruolo, D.Andersson rende piu da esterno, si perde a fare il trequartista, incomprensibile che un allenatore serio non lo veda, inconcepibile Rosina in panchina con Di Gennaro (niente di che ma meglio di di tacchio), insomma partita impostata per il NON-GIOCO classico di Gregucci. Su Djuric è già stato detto l’impossibile, Jallow non è attaccante da lasciare solo e avrebbe bisogno di un Rosina che lo serva meglio.
    Conclusione ? Un punto, tiri in porta ZERO in 90 minuti, partita che è un’offesa al gioco del calcio. Da tifoso avrei preferito perdere 3 a 0 ma vedere una partita degna di questo nome, a vedere questo calcio c’e’ solo da vergognarsi.

  2. Molto ma molto generosi con D.Anderson e Jallow, anche se c’e una corresponsabilità dell’allenatore, vuoi per la collocazione in campo, vuoi per non averli sostituiti, perché quando un giocatore non è in giornata va cambiato.

  3. Per la redazione, perdonate ma il plurale in inglese è senza la virgola quindi Andersons. Quello scritto da voi è genitore Sassonia, cioè di qualcosa degli Anderson. E comunque è un cognome, non va plurale. Con rispetto, cordialità

  4. mamma mia, un centrocampo formato da minala e di tacchio, fanno piede e piede, qualità zero e falli su falli. Ma dove vogliamo andare, ma come si fa a costruire gioco? In pratica giochiamo con 6 difensori. Dopo breda mai avuto un regista come si deve, che sconforto!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.